2

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto:

Di tutti i ragazzini del paese, Diamante era l’unico che non rideva mai. Era un sognatore. Agile come un gatto, si isolava sul ramo di un carrubo e da lassú, dove nessuno poteva raggiungerlo, con la fionda prendeva di mira i corvi nei campi. Non falliva mai il colpo. Scrafacciava rospi soffiandogli dentro l’aria con le canne fino a farli scoppiare. Andava a pescare le rane negli stagni del Garigliano e le ammazzava con un morso in testa. Acchiappava le anguille con le mani e non degnava di uno sguardo le ninne come Vita. Stava in disparte e faceva sempre di testa sua.

Qualcuno di voi saprebbe cosa significa "scrafacciare"? Non ho trovato questo verbo su nessun dizionario. Immagino sia un termine di origine dialettale.

3

In questo antico dizionario di Napoletano ho trovato termine scafacciare, di cui viene dato il sinonimo scammazzare (scritto anche scamazzare) che significa ridurre in poltiglia, schiacciare, calpestare.

Nel contesto da te citato significa che Diamante riduceva in poltiglia i rospi soffiandoci aria dentro e facendoli scoppiare.

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.