3

Su una guida turistica di Riga ho letto questa frase in riferimento alla cattedrale ortodossa:

Costruita alla fine del XIX secolo, questa chiesa in mattoni gialli venne convertita in planetario durante l'occupazione, salvo tornare alla sua funzione originaria nel 1990, seppur con gran parte dei suoi ornamenti andati distrutti.

Non riesco a capire qual è il ruolo di "salvo" in un costrutto del tipo "salvo" + infinito come quello che appare nel brano sopra citato. Ne ho trovato un altro esempio sul Grande dizionario della lingua italiana:

Cara Tina, gra­zie di tutto, anche da parte di Anselm, che in questo momento sog­giorna al Kaiserin Hotel di Feldafing, in Baviera, presso il Lago di Stamberg, dove riposa, fa lunghe passeggiate nei boschi e di tanto in tanto gioca a golf, salvo poi recuperare i grammi persi nel ristorante dell’hotel stesso, gestito dal bravo e gentile Herr Tino (lo giuro, Tina, Herr Tino a Feldafing esiste davvero, e da lui si mangia la Wiener Schnitzel migliore del mondo).

Ho cercato alla voce "salvo" sul vocabolario Treccani (l'entrata "salvo" sul Grande dizionario della lingua italiana non si legge bene), ma non ho trovato nessuna spiegazione su questa struttura.

Potreste spiegarmi qual è il senso e come si usa "salvo" in construzioni del tipo "salvo" + infinito?

1
  • 1
    È lo stesso di “per poi (tuttavia)”. Non bellissimo, secondo me. – egreg Jul 30 '19 at 11:04
2

Nel caso del periodo costruito sopra, l'accezione del termine "salvo" implica una restrizione, o la fine di una condizione reggente o principale.

"Salvo tornare..." nel periodo implica che fino al verificarsi dell'evento "raggiungere l'anno 1990" la funzione era la precedente. La chiesa era stata trasformata in planetario fino a che, nel 1990, è stata riportata alla precedente funzione di chiesa.

9
  • Benvenuto su Italian.SE! Quindi, il ruolo e il significato di "salvo" sarebbero diversi nella prima e nella seconda frase della domanda? – Charo Jul 31 '19 at 9:45
  • Grazie del benvenuto! :D – Christian L. Jul 31 '19 at 10:20
  • 1
    Sostanzialmente il significato è identico, nel secondo caso la sottigliezza sta nel fatto che "salvo poi" indica la fine della condizione. La passeggiata ha consentito di perdere grammi (di grasso), ma il pranzo al ristorante fa terminare il vantaggio portato dalla passeggiata. – Christian L. Jul 31 '19 at 10:21
  • Quindi, "salvo" + "verbo all'infinito" può semplicemente significare "fino a quando" + "verbo in passato"? Nell'esempio della domanda, "salvo tornare alla sua funzione originaria" sarebbe lo stesso che "fino a quando tornò alla sua funzione originaria". – Charo Jul 31 '19 at 10:25
  • Ho trovato un altro esempio su questo libro: "Lucas fece per inseguirla, salvo poi ritornar immediatamente sui propri passi". Significherebbe "Lucas fece per inseguirla fino a quando ritornò immediatamente sui propri passi"? – Charo Jul 31 '19 at 10:26

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.