3

Nei commenti ad una recente domanda DaG faceva notare che in centro Italia l'uso della preposizione in davanti ai nomi delle vie è percepito come inusuale, e finanche scorretto, ed è preferita la preposizione a (che, viceversa, il mio orecchio settentrionale percepisce come scorretta).

Questo mi ha ricordato l'uso toscano di andare a giro, rispetto all'italiano standard andare in giro e mi ha fatto pensare che magari ci sia qualcosa di più generale da dire.

Q: È possibile individuare qualche tendenza generale nell'uso delle varie preoposizioni di luogo nelle varie regioni d'Italia?

  • Ad esempio in Liguria si dice andare a spiaggia invece di andare alla spiaggia. – abarisone Sep 24 '19 at 20:35
  • @abarisone Invece di "andare in spiaggia", vuoi dire :P – Denis Nardin Sep 24 '19 at 21:52
  • Un'aggiunta del tutto collaterale e “a orecchio” a quello che dicevo lì. In italiano standard, sia “a” che “in”, in opportune collocazioni, possono introdurre sia stati in luogo che moti a luogo. Trovo che alcune differenze tra diverse varietà regionali siano appunto in queste collocazioni, con una generalizzazione (ma non esclusiva) verso “a” al Centro e verso “in” a Nord. A complicare ulteriormente le cose ci si mette anche l'uso degli articoli o meno (mangio a mensa, alla mensa, in mensa...). – DaG Sep 24 '19 at 22:08
  • Se ne parla in parte nell'«aggiornamento» a questa domanda. – Charo Jan 2 at 19:05

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Browse other questions tagged or ask your own question.