3

Nel racconto La novella dell’apprendista esattore di Beppe Fenoglio ho letto questo dialogo:

      – Allora, – disse Giulio, – Davide approfittasse di questo po’ di tempo per lasciare la casa e darsi ai boschi.
      – No, no, – disse Umberto, – sarebbe molto peggio. Io non me ne intendo, ma dev’essere un’aggravante.
      – Già, – convenne subito Giulio, – e poi non ha piú l’età per darsi ai boschi. D’altronde, non c’è piú boschi che tengano oggigiorno. Contro la forza i boschi andavano ancora bene vent’anni fa, ma oggigiorno...

Ho cercato il verbo "tenere" su alcuni dizionari, incluso il Grande dizionario della lingua italiana (continua in queste pagine: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13), ma ci sono tantissime accezioni che non riesco a capire a quale corrisponda l'uso che se ne fa nel brano sopra citato. Me lo potreste spiegare?

3

Con riferimento alle pagine che hai postato, riporto il significato illustrato in questa:

"Non esserci qualcosa che tenga"

non esistere rimedi, soluzioni, mezzi per ovviare a un problema o a una difficoltà o per ottenere un risultato; non esserci sentimenti, convinzioni, autorità in grado di durare o opporsi; non essere possibili o accettabili scuse, giustificazioni, rinvii, obiezioni.

Questa espressione si utilizza in numerose locuzioni - alcune delle quali riportate nello stesso file collegato, come ad es.

Non c'è scusa che tenga

Non c'è amicizia che tenga

Non ci sono santi che tengano (riportata anche qui)

Da quel che mi pare di capire nel dialogo in questione, uno dei personaggi parla di darsi ai boschi, ovvero darsi alla macchia (= far sparire le proprie tracce); e l'altro obietta, utilizzando questa espressione, che al giorno d'oggi questo "rimedio" (contro il fisco?) ha perso efficacia.

Da notare inoltre che non c’è piú boschi che tengano è un anacoluto.

| improve this answer | |
  • 1
    Condivido, e aggiungerei forse un esempio come “non c'è scusa che tenga” (o tutti quelli che si possono trovare googlando "non c'è * che tenga", con le virgolette, tra cui un colorito “non c'è Cristo che tenga/Cristi che tengano”: vocabolariofiorentino.it/lemma/cristo/2760). – DaG Nov 13 '19 at 9:11
  • Sì, Davide cerca di sfuggire l'esattore che è venuto a riscuotere una tassa inevasa. – Charo Nov 13 '19 at 10:07

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.