0

Nella commedia Sotto paga! Non si paga! di Dario Fo (testo aggiornato nel 2007 e pubblicato da Einaudi) ho letto:

E Prodi è schiacciato. E anche noi siamo schiacciati come patecchie, perché adesso risale in groppa il cavaliere errante con tutta la sua ghenga che come per miracolo si è ricompattata all’istante. E noi possiamo cantare il Miserere!

Sapreste spiegarmi cos'è una "patecchia"? Non ho trovato questo termine su nessuno dei dizionari che ho consultato. Si tratta di un vocabolo di uso regionale?

  • Una variante di “petecchia”, magari? Ma non so se vengano schiacciate... – DaG Jan 4 at 15:59
  • Se usiamo come definizione di petecchia la prima del link alla Treccani, cioè di una piccola macchia cutanea dovuta ad una emorragia, questa si presenta come "piatta" (non è un gonfiore) e questo è coerente con l'espressione "schiacciati come..." - ho interpretato "schiacciato" nel senso di "piatto" - o il brano ha un'altra interpretazione? – Riccardo De Contardi Jan 4 at 18:07
  • Probabilmente hai ragione, @RiccardoDeContardi. Sulle prime avevo inteso “schiacciati come...” nel senso di qualcosa che si è soliti schiacciare, ma come dici tu, facendo riferimento alla forma, ha più senso. – DaG Jan 5 at 14:28
  • Si potrebbe anche dire "stretti come sardine" o "schiacciati come sogliole" ;) – Riccardo De Contardi Jan 5 at 16:14

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Browse other questions tagged or ask your own question.