3

Sì, ho sentito questa espressione alcune volte e ho imparato a ripeterla, ma ho l'impressione che non tutti la comprendano.

Sapreste dirmi se si tratta di un localismo o se, magari, chi non la comprende dovrebbe invece impararla in quanto comunemente in uso?

Esempio:

Giuletta, con tutte queste cose da fare stai lì a girarti i pollici.

Inoltre, non sono sicuro che l'espressione maggiormente in uso sia "girarsi i pollici" piuttosto che "rigirarsi i pollici". Sicché chiedo lumi anche su questo.

  • Kyriakos, prima non l'ho notato ma la parola "Sì" ha l'accento, senza accento è una particella riflessiva. :D – Alenanno Nov 15 '13 at 13:41
9

L'espressione "girare i pollici" è comunemente usata per dire che qualcuno perde tempo senza fare niente. È capita dalla maggior parte delle persone, visto che non è un'espressione locale.
Forse dipende più dall'età della persona che dalla provenienza geografica; persone giovani potrebbero non capirla.

Ho sempre sentito dire "girarsi i pollici", non "rigirarsi i pollici".

| improve this answer | |
  • 3
    persone giovani potrebbero non capirla. Ecco, adesso mi sento vecchio. – nico Nov 16 '13 at 9:48
5

Sicuramente è italiano, magari non è più tanto usata come un tempo come sinonimo di far niente, grattarsi la pancia, stare con le mani in mano, oziare.

Come tutte le parole e i modi di dire, anche girarsi i pollici subisce il mutare dei tempi e oggi è più facile sentirsi dire che "non si sta facendo un cavolo" o "si sta perdendo tempo".

| improve this answer | |
  • Aggiungerei è inutile star qui a guardarsi l'ombelico al tuo elenco... solo perché l'ho sempre trovata un'espressione simpatica. – Kokoroatari Aug 18 '14 at 22:24

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.