2

Nella frase va bene il tempo indicativo "hanno" oppure bisogna utilizzare il congiuntivo "abbiano"?

Mi sembra di capire che tutti quelli che commentano HANNO un italiano impeccabile.

5
  • 1
    Benvenuto su ItalianSE! – abarisone Apr 12 '20 at 4:57
  • 1
    Questione complicata: nel parlato hanno è (purtroppo) frequente; c'è mi sembra che chiaramente introduce un'opinione, quindi abbiano sarebbe molto preferibile. – egreg Apr 12 '20 at 8:47
  • Un esempio tratto dall'Enciclopedia Treccani: «(49) sembra / pare di capire che non ci siano state vittime». – Charo Apr 12 '20 at 9:11
  • 1
    Forse quello che sta a complicare un po' la spiegazione è la doppia subordinazione. – Charo Apr 12 '20 at 9:27
  • Grazie per le vostre risposte. "Abbiano" è forse più corretto ma "hanno" è più discorsivo. – Andrew Lloyd Apr 12 '20 at 9:57
5

Stando anche al link postato da Charo nei commenti (https://www.treccani.it/enciclopedia/frasi-soggettive_(Enciclopedia-dell'Italiano)/), con particolare riferimento alla sezione "3. Modi del verbo", entrambe le versioni possono essere corrette, a seconda che si esprima una certezza o un'ipotesi:

Esempio 1

Ti chiedo di fare qualcosa ma tu non ti muovi:

  • "mi sembra di capire che non abbia voglia di farlo" (non sono sicuro, magari non mi hai sentito)
  • "mi sembra di capire che non hai voglia di farlo" (sono ragionevolmente sicuro che mi hai sentito ed hai scelto di ignorare la mia richiesta)

Esempio 2

Durante la finale dei mondiali di calcio, sento il vicino di casa esultare:

  • "mi sembra di capire che hanno segnato un gol" (sono certo che lo hanno fatto)

Ciò detto, nella frase citata nella domanda ("Mi sembra di capire che tutti quelli che commentano HANNO un italiano impeccabile.") l'uso dell'indicativo è corretto solo se chi parla conosce tutti quelli che commentano e sa che conoscono l'italiano alla perfezione... eventualità alquanto improbabile.

0

Se l'oggettiva la facciamo dipendere da "capire", va benissimo l'indicativo! Non è una questione di lingua parlata o scritta.

3
  • 3
    Benvenuto su ItalianSE! Puoi argomentare un po' di più la tua risposta supportandola con riferimenti a fonti che descrivono la regola grammaticale adatta a questo contesto? Così com'è sembra piuttosto un commento. – abarisone Jan 28 at 12:07
  • 1
    Se consideriamo il costrutto come un'unica proposizione, potrebbe prevalere il senso dell'incertezza,il quale regge il cong.: "Mi sembra di capire che X abbia ragione." Se invece lo trattiamo come due proposizioni,rispettivamente principale e subord. di 1°grado,come dire "mi sembra che io capisca", seguirebbe una subord. di 2°grado,dipendente da "capire/io capisca", la quale reggerebbe l'ind.: "Mi sembra di capire che X ha ragione." Tanto più che non abbiamo un'espressione in cui l'infinito formi un unico predicato con il verbo che lo precede, come avviene per i verbi servili,fraseologici ecc. – Alberto Jan 29 at 14:10
  • @Alberto, il discorso può valere in generale, con verbi diversi da "capire", ma nel caso specifico non credo che abbia senso considerare due proposizioni separate "mi sembra di capire": se posso aver dubbi, ad esempio, su qualcosa che vedo o che sento ("mi sembra di vedere/sentire che... ma non sono sicuro") non posso avere dubbi su quello che capisco (al massimo posso avere dubbi sulla correttezza di quello che capisco ma non sul fatto di capire in sé). A mio avviso, "mi sembra di capire che..." è più un costrutto retorico che, di fatto equivale a "mi sembra che..." o "capisco che...". – secan Jan 29 at 14:11

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.