1

Nel racconto Fosforo dal libro Il sistema periodico, di Primo Levi, ho letto (grassetto mio):

      Pochi giorni dopo la mia assunzione, il Commendatore mi chiamò in Direzione, ed in quella occasione notai che le foto con la barca a vela, del resto assai castigate, c’erano proprio.

Queste fotografie si erano menzionate prima in questo passaggio, che narra le spiegazioni che gli fa Giulia, un'amica di Levi, lavoratrice nell'industria dove lui era stato appena assunto:

Il Commendatore era il padrone, benché sottoposto ad oscuri altri padroni di Basilea: tuttavia chi comandava era la Loredana (e me la indicò dalla finestra nel cortile: alta, bruna, formosa, volgarotta, un po’ sfiorita), che era la sua segretaria e la sua amante. Avevano una villa sul lago, e lui, «che era vecchio ma mandrillo», la portava in barca a vela: c’erano delle foto in Direzione, non le avevo viste?

Non capisco cosa vuol dire che le foto erano "castigate". Ho cercato "castigato" in parecchi dizionari, tra i quali il Treccani e il Grande dizionario della lingua italiana, ma non mi sembra che le diverse accezioni che ho trovato possano avere senso nel contesto del testo. Qualcuno di voi saprebbe spiegarmi che significa?

4
  • Mi sembra che sia semplicemente il significato 2 del Treccani, o il 4 del GDLI. Perché ti sembra che non abbia senso nel contesto? Jul 18 '20 at 16:01
  • 1
    @FedericoPoloni: Fotografie ammonite o riprese? Morigerate? Forse morigerate ha senso, non so... Significherebbe che tutte le persone che appaiono hanno aspetto morigerato, non licenzioso?
    – Charo
    Jul 18 '20 at 16:08
  • Sì, esattamente. Jul 18 '20 at 16:42
  • 1
    Dal contesto sembra che il narratore sottolinei che nelle foto, per esempio, la segretaria non indossa un costume particolarmente succinto. Il tizio è un “mandrillo” ma non mostra l'amante mezza nuda.
    – DaG
    Jul 18 '20 at 17:28
4

Il significato è proprio quello che hai dedotto: le persone che appaiono nella foto hanno aspetto morigerato, non licenzioso.

Ovvero quello che si trova nel vocabolario Treccani (o del punto 4 nel link che hai inserito)

  1. Morigerato, che segue le leggi della morale e della convenienza: vita c.; costumi castigati; abito c., scollatura castigata.

Si tratta della figura retorica della metonimia, in cui un termine (le persone ritratte nella foto) viene sostituito con l'oggetto correlato (la foto stessa).

Il commento di @DaG aiuta a inquadrare il contesto: il personaggio «che era vecchio ma mandrillo» ha delle foto dell'amante (o delle amanti) in barca a vela, dove appaiono in modo morigerato (non licenzioso).

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.