1

Nel libro Ferito a morte, di Raffaele La Capria, ho letto (grassetto mio):

      E ricominciò, già rinfrancato, col tono di prima: Debiti mai appesi in vita sua, al massimo qualche conticino d’albergo, qualche pranzo al ristorante, qualche whisky. Ma in cambio, quelli che chiudevano un occhio si vedevano arrivare clienti che nemmeno se li sognavano. Tre o quattro di loro e il posto diventava chic, tutti ci correvano.

E un po' più avanti nel libro si trova:

      «Questa è la zona dove abito io. Ho segnato in rosso tutte le strade dove ho appeso debiti, qua col tabaccaio, là col salumiere, là con un portiere. Circolare diventa sempre più difficile, tutte le strade d’uscita sono sbarrate. Vedi, è rimasto libero solo questo passaggio» e me lo mostrava sulla pianta.

Ho cercato alle voci "appendere" e "appeso" di parecchi dizionari, inclusi il Treccani e il Grande dizionario della lingua italiana ([1] e [2]), ma non sono riuscita a trovare nessuna accezione che abbia senso nel contesto di questi due brani.

La mia domanda è: "appendere debiti" significherebbe "contrarre debiti"? Si tratta di un uso regionale del verbo "appendere"? Di qualche sorta di gergo o "slang"?

0

Secondo me possiamo applicare la definizione del Treccani:

Part. pass. appéso anche come agg., attaccato, sospeso:

quindi il debito "appeso" è da interpretarsi come "sospeso" in senso figurato, ovvero "in sospeso", non ancora saldato.

| improve this answer | |
  • Quindi, il significato sarebbe quello dell'accezione 2.c di "sospeso"? Tuttavia, mi sembra di capire che questo "sospeso" appartiene al registro burocratico o a un linguaggio tecnico dell'ambito del commercio. E poi, si potrebbe dire "debiti mai sospesi in vita sua, al massimo qualche conticino d’albergo, qualche..." o "le strade dove ho sospeso debiti, qua col tabaccaio, là col salumiere, là..."? – Charo Sep 27 at 16:45
  • L'espressione corretta sarebbe secondo me in questo caso "in sospeso" (avere un conto /debito in sospeso). – Riccardo De Contardi Sep 27 at 17:17
  • Cioè, @Riccardo, potrei dire "debiti mai in sospeso in vita sua, al massimo qualche conticino d’albergo, qualche..." o "le strade dove ho in sospeso debiti, qua col tabaccaio, là col salumiere, là..."? – Charo Sep 27 at 17:35
  • @Charo la prima non mi suona molto naturale, la seconda sì. Forse questione di gusti. – Riccardo De Contardi Sep 27 at 19:12

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.