7

Vorrei sapere qual è la reale diffusione della parola "tegoline", l'equivalente veneto di "fagiolini", e se nel resto d'Italia si dica realmente "fagiolini" o si usino altri sinonimi.

Vivendo nel nord-est ho sempre sentito e detto "tegoline", e anzi pensavo fosse una parola dell'italiano standard, fino a quando non mi sono resa conto del contrario. Fino a qualche anno fa non sapevo neanche che esistesse la parola "fagiolini"...Mi chiedo come si distribuiscano geograficamente i due termini e se ne esistano altri.

  • Si intendono i fagiolini verdi, cioè quelli lunghi che si mangiano con l'intero baccello e si trovano pure surgelati? – martina Dec 8 '13 at 10:56
  • Esatto, proprio quelli :) – Sara Dec 8 '13 at 11:08
  • 1
    Bene, io posso solo dirti che in generale non l'avevo mai sentito e credo che in tutto il Sud non venga compreso! Al contrario, "fagiolini" era per me universale (credevo fosse usato ovunque). – martina Dec 8 '13 at 11:10
  • Confermo quanto dice martina e, avendo vissuto anche in Emilia-Romagna e Lombardia, ti assicuro che lí 'tegoline' non si usa. – Kyriakos Kyritsis Dec 8 '13 at 11:35
  • 1
    @egreg tegoline è tipico anche dell'italiano in Friuli. Vi confesso che è solo da 3-4 anni che ho scoperto il termine fagiolini, che comunque non utilizzo mai. vuaìnis è il termine Friulano per fagiolini, e come tale non è una parola italiana. – Bakuriu Dec 22 '13 at 13:38
7

http://www.treccani.it/vocabolario/tegoline/

tegoline s. f. pl. [der. di tega]. – Nome veneto dei fagiolini o cornetti, legumi forniti dalla pianta Vigna unguiculata (sinon. Vigna sinensis), leguminosa orticola, forse originaria dell’Africa tropicale e diffusa nella regione mediterranea già durante l’Impero Romano.

Quindi si conferma che è un sostantivo di uso essenzialmente regionale. Ma la conferma più importante, secondo me, viene dal marketing: un marchio diffuso su tutto il territorio nazionale come la Findus vende i Fagiolini Primavera, non le "Tegoline Primavera".

| improve this answer | |
  • 2
    (tra l'altro una volta al mercato ho visto un ortolano burlone esporre un cartello "cornetti wireless", ovvero fagiolini senza fili =) ) – Matteo Italia Dec 8 '13 at 14:46
  • ma la variante "cornetti" è dovuta alla forma a corno :S? – martina Dec 8 '13 at 14:57
  • 1
    @martina: direi di sì, di certo non alla Algida =) – Matteo Italia Dec 8 '13 at 15:00
5

Io sono veneta di origine, ma vivo in Lombardia ormai da 30 anni. Qui nessuno mi capirebbe se chiedessi delle "tegoline", ma allo stesso tempo io mi rifiuto di utilizzare il vocabolo "cornetti", per cui confermo che il vocabolo "fagiolini" è una parola passepartout, nel senso che nessuno mi ha mai chiesto chiarimenti quando l'ho usata in giro per l'Italia, mentre "tegoline" per me resta un vocabolo legato all'infanzia.

| improve this answer | |
2

Credo che un Google Ngram possa essere utile per capire l'utilizzo della parola nella produzione scritta:enter image description here

Ovviamente si tratta di una parola dialettale che trova i rispettivi analoghi negli altri dialetti italiani. Abbiamo per esempio per il ligure "fasulèini", il romagnolo "fasulén", il molisano "fascellite", e forse anche sopratutto con il più diffuso "cornetti" anch'esso accettato ma con diffusione regionale molto differente.

I veneti sono penalizzati (rispetto, per esempio, ai sardi per cui la traduzione di fagiolino è "aioleddu") dal fatto che non sono presenti fonemi riconducibili strettamente al dialetto veneto, il che può non rendere così palese la sua origine dialettale e indurre molti veneti all'errore di ritenerla una parola appartenente all'italiano corrente.

Forza tegoline!

| improve this answer | |
  • Siamo però sicuri che nello Ngram il "tegoline" lì mostrato abbia il significato che cercheremmo? – martina Dec 8 '13 at 22:39
  • 1
    @martina no però siamo sicuri che alla fine se c'è un errore questo è sicuramente una sovrastima e quindi resta comunque un utile prova a favore del fatto della scarsa diffusione del termine – G M Dec 8 '13 at 22:45
  • Giusto! Tra l'altro non mi viene in mente un altro uso, a parte un bizzarro diminutivo di "tegola". – martina Dec 8 '13 at 22:49
  • a me sì.. il tegolino era una merendina mulino bianco di taaaanti anni fa :) la.pestifera.me/wp-content/uploads/2012/04/tegolino2.jpg – Lorenzo Marcon Dec 12 '13 at 18:38
  • @LorenzoMarcon eh lo so c'è una vasta letteratura a riguardo....:-) – G M Dec 12 '13 at 18:41

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.