5

Ho trovato la parola "tiella" nel menù di un ristorante italiano (napoletano, infatti) per riferirsi a un antipasto composto da arancini, mozzarella in carrozza, panzarotti... che viene servito in un recipiente piatto.

Mi piacerebbe sapere se questa parola è dialettale e qual è la sua origine. Per curiosità vorrei sapere se l'origine di questo vocabolo ha qualcosa a che vedere con quello della parola catalana "teula".

  • 1
    Questa è stata la mia prima domanda su Italian.SE: non sapevo neanche dell'esistenza del vocabolario Treccani! – Charo Apr 27 at 19:30
3

Secondo la Treccani "tièlla" deriva dal latino "tegella", diminutivo di "tegŭla", e si tratta di una forma antica e regionale (centro-meridionale) per "teglia".

Per estensione, o più precisamente per metonimia, è anche il nome della specialità gastronomica della domanda sù ed è «diffusa in molte località dell’Italia centro-meridionale (con notevoli varianti anche nell’ambito di una stessa regione)».

Nel Lazio e in Campania viene chiamata "tiella" mentre è detta "tigella" a Modena, "tièed" in Puglia, "tijella" in Abruzzo (fonte).

Anche "teula" deriva dal latino "tegŭla", qui apparentemente proprio nel significato di "tegola".

| improve this answer | |
  • Grazie mille, ma secondo i dizionari, la parola latina "tegŭla" significa proprio "tegola". Mi domando cosa abbia a che vedere una "teglia" con una "tegola": forse è la forma piuttosto piatta... – Charo Jun 30 '14 at 8:07
  • Charo, "tegella" significa "piccola tegola"; "tegula" invece significa proprio "tegola". La teglia è detta "piccola tegola" per la forma a "coperchio", come la tegola. Questo risponde alla tua domanda? – user193 Jun 30 '14 at 9:45
  • non sono certo dell'identificazione della tiella con la tigella. Il De Mauro dà come secondo significato «TS gastr. torta rustica ripiena spec. di verdure, tipica della cucina centromeridionale» e la tigella non è ripiena... – mau Jun 30 '14 at 9:50
  • 1
    @randomatlabuser: Grazie! Possibilmente hai ragione. Wikipedia afferma che una "teglia" ha una forma simile a quello di un "embrice romano". Ho trovato che in catalano l'"embrice romano" viene chiamato proprio "tègula". – Charo Jun 30 '14 at 10:17
  • @mau: Nel ristorante italiano di cui ho parlato nella mia domanda, la "tiella" è un antipasto (composto da arancini, mozzarella in carrozza, panzarotti...) che viene servito in un recipiente piatto che assomiglia molto a questa immagine della "tegula". – Charo Jun 30 '14 at 11:57
1

Secondo il Grande dizionario della lingua italiana ([1] e [2]), la parola "tiella" è un regionalismo con il significato di "teglia". Nel contesto della domanda, però, potrebbe trattarsi del napoletano "tiella", che significa "padella". Questo vocabolario riporta questa etimologia per questo termine:

      = Voce di area centromerid. (cfr. napol. tiella ‘padella’ e bologn. tiela ‘teglia’), deriv. da un lat. volg. *tegĕlla, dimin. del tardo tēgŭla (v. TEGLIA); il D.E.I. lo attesta per la prima volta nel 1365 in un documento di Teramo.

Anche "teglia" proviene dal latino tēgŭla e, secondo l'articolo "Dal latino all'italiano: una storia di parole" di Maurizio Trifone, questa derivazione avrebbe a che vedere con l'usanza di cuocere il cibo su una tegola:

      Il latino TĒGŬLA(M), derivato di TEGĔRE ‘coprire’, significava in origine ‘tegola’ e ha assunto poi il significato di ‘teglia’ per l'uso di mettere una tegola sul fuoco per cuocere il cibo. L'esito teglia /'teʎʎa/ (da un precedente tegghia /'teggja/, con sincope della vocale postonica e successiva trasformazione del nesso intervocalico -GL- in /ggj/) è sicuramente popolare, come provano i diversi mutamenti fonetici a cui è andata incontro la base latina; l’allotropo tegola /'tegola/, senza la sincope della vocale postonica, può essere invece ritenuto semidotto.

Sul Gran Diccionari de la llengua catalana della Fundació Enciclopèdia Catalana possiamo trovare l'etimologia del vocabolo catalano "teula":

del ll. tegŭla, íd., der. de tegĕre ‘cobrir; amagar; protegir’   1a font: s. XIV, Llull

Quindi, in effetti, "teula" e "tiella" sono etimologicamente imparentate.

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.