5

In merito al significato dell'interiezione "boh", l'Accademia della Crusca scrive quanto segue:

"Boh" esprime dubbio, indifferenza, reticenza a pronunciarsi su qualcosa; [omissis] sembrerebbe essere semplicemente un'espressione onomatopeica, cioè una trascrizione di un probabile suono che si produce quando si esprime incertezza. (Accademia della Crusca)

Non mi voglio soffermare sul significato o sull'etimologia di "boh". Piuttosto, perché gli italiani producono il suono “boh” per esprimere incertezza?*

A titolo di chiarimento, mi rendo conto che i suoni “mm?” o “eh?”, che gli italiani producono per esprimere incomprensione e di conseguenza domandare chiarimenti, sono prodotti in altre lingue con lo stesso significato (per esempio, francese e inglese). Invece, da quel che mi risulta, il suono “boh” non esiste nella lingua francese e in quella inglese.

4
  • 1
    Questa domanda è collegata a quest'altra: sembra che una chiara spiegazione dell'origine di questa parola non sia facile. Che provenga dal francese "bon", "bene"? Non lo troverei strano, "bon" è ancora usato in molte zone del Nord Italia. Direttamente dal latino "bonus"?
    – user193
    Jul 29 '14 at 9:21
  • 1
    In inglese si usano blah, huh, buh, e tanti altri. Questo fenomeno non è unico per l'italiano, la domanda quindi più o meno significa "e perché esiste l'onomatopea?"
    – I.M.
    Jul 29 '14 at 11:08
  • 1
    Non sono sicuro di capire che differenza ci sia tra «l'etimologia di "boh"» e «perché gli italiani producono il suono “boh” per esprimere incertezza?» L'etimo di una parola non dice proprio perché si usa quel suono per esprimere quel concetto?
    – DaG
    Jul 29 '14 at 17:15
  • Si può chiedere qualsiasi domanda che riguarda l'esistenza delle parole in inglese sugli altri siti di SE: English Language & Usage oppure English Language Learners
    – I.M.
    Aug 14 '14 at 8:55

Browse other questions tagged or ask your own question.