3

Qualcuno sa se il suffisso latino -osus, da cui deriva il suffisso aggettivale denominale -oso in italiano (pieno di, ricco di, portatore di), derivi a sua volta dal greco?

È possibile che l'origine sia il participio presente nominativo singolare e plurale οὖσα e οὖσαι del verbo essere εἰμί? (Il dubbio mi è venuto leggendo il commento di egreg qui)

  • Forse sarebbe più appropriato chiederlo su Latin Language, visto che riguarda solo il passaggio greco->latino? – Federico Poloni Aug 21 '18 at 15:01
  • @FedericoPoloni: Il problema è che Latin Language non esisteva nel momento in cui è stata posta la domanda. – Charo Aug 21 '18 at 16:21
2

Secondo fonti accademiche, è una opinione comune ma scorretta.

È stato spesso considerato che aggettivi in -osus appartenevano alla lingua epica ed erano influenzati da loro equivalenti greci -οεις e πολυ-. Tuttavia P.E. Knox dimostra che questo punto di vista dovrebbe essere cambiato, e che la formazione proviene dalla tradizione romana, soprattutto dal vocabolario descrittivo di latino rustico.

(traduzione libera da Chantal Kircher, 2010, Formations latines en -osus et formations françaises en -eux. Philologia, 4/2010, 99-110. Vedi anche Peter E. Knox, 1986, Adjectives in -osus and Latin Poetic Diction. Glotta 64. Bd., 1./2. H., pp. 90-101.)

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy