3
  • Stanti così le cose, traiamone le conseguenze.

  • Stando così le cose, traiamone le conseguenze.

Ritenete sia preferibile, o — eventualmente — corretto, 'stanti' o 'stando' lì?

Thank you.

2

Ambedue sono grammaticalmente corrette. La sola differenza tra le due è la precisione temporale del contesto.

Mi spiego meglio.

In inglese o in spagnolo (lingue molto più attente nell'uso del tempo in cui l'azione si svolge), la prima si tradurrebbe:

Given so, let us draw the consequences.

Dadas estas circunstancias

Mentre la seconda:

That being so, let us draw the consequences.

Siendo ese el caso

Secondo il mio parere in italiano c'è meno precisione per esprimere la consequenzialità di un'azione rispetto ad un'altra. Quindi, per essere pignoli userei Stanti per esprimere la contemporaneità, e Stando per esprimere l'anteriorità dell'azione.

Ma attenzione, nell'uso quotidiano della lingua è meno probabile ascoltare Stanti, mentre non mi sorprenderebbe ascoltare tale espressione in un contesto formale quale per esempio uno studio notarile o un tribunale.



Aggiornamento

Stanti: Il participio (presente) è un modo verbale molto vicino all'aggettivo e al sostantivo. Deve il suo nome al fatto che partecipa. Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Participio

Stando: Il gerundio è un modo della lingua italiana utilizzato per indicare un processo considerato nei suoi riferimenti ad un secondo avvenimento. Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Gerundio


Il participio presente può essere usato come aggettivo o può concordare in genere e numero con il sostantivo a cui si riferisce. Questa è una struttura molto potente, perché permette di abbreviare frasi relative (un bambino che scrive - un bambino scrivente). Il participio presente può sostituire una frase in merito perché può concordare in genere e numero con il sostantivo esatto.

Il gerundio in merito non può essere usato come frase relativa, perché il gerundio è invariabile e non può concordare con un sostantivo. Sia in spagnolo che in italiano il participio presente è scomparso come sistema produttivo (non si può formare il participio presente di qualsiasi verbo). In tedesco e inglese è del tutto normale sostituire una frase relativa ad un participio presente ed anche in francese, una lingua romanza, è possibile in determinate condizioni.

Fonte: http://www.curso-de-italiano.de/gramatica/capitulo13/13_3_5_participio_presente.htm

6
  • 1
    La domanda è stata scritta in italiano. Stanti così le cose, dovresti rispondere in italiano. Si veda qui riguardo la consenso su questo.
    – Bakuriu
    Nov 26 '14 at 10:40
  • 1
    Che c'entra Google Translate?
    – DaG
    Nov 26 '14 at 10:48
  • 3
    Non so abbastanza lo spagnolo, ma ritengo che il sistema di tempi (passati, trapassati etc.) e modi dell'italiano non manchi di precisione nella descrizione delle azioni e loro successione. E personalmente – ma sarà una mia mancanza – non capisco in cosa “stando” dovrebbe denotare un'anteriorità rispetto a “stanti”.
    – DaG
    Nov 26 '14 at 15:57
  • 1
    L'utilizzo della lingua manca di precisione, non la lingua in sé.
    – carlodurso
    Nov 26 '14 at 16:08
  • Che significa che inglese e spagnolo sono "più attente nell'uso dei tempi in cui l'azione si svolge"? Puoi argomentare?
    – martina
    Nov 27 '14 at 23:16

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.