5

Supposto che la virgola lì sotto produca la descritta variazione di significato, come si legge la proposizione senza virgola? Nell'un modo o nell'altro?

enter image description here

  • 2
    La virgola, si mette fin troppo spesso ;-) – Walter Tross Nov 29 '14 at 22:35
  • 1
    Mi chiedo se Cortázar padroneggiasse bene l'italiano o se Maccioni dia per scontato che italiano e spagnolo funzionino allo stesso modo, fin nelle virgole. – DaG Nov 30 '14 at 0:32
  • 2
    La frase scritta è ambigua; se detta, chi la pronuncia metterebbe una breve pausa dopo “che ha” oppure dopo "la donna”. In ogni caso, una frase senza contesto può avere ambiguità che il contesto toglierebbe. L'esempio classico è “la vecchia porta la sbarra”. Nessuno ha notato l'orrido *della inutilità”? – egreg Nov 30 '14 at 11:23
  • 1
    @ElberichSchneider sarebbe meglio con l'apostrofo: "dell'inutilità". – clabacchio Nov 30 '14 at 14:26
  • 2
    @ElberichSchneider In italiano si dice dell'inutilità se non si è in una situazione speciale in cui si vuole dare enfasi particolare alla parola inutilità, che non è certamente il caso qui. – egreg Nov 30 '14 at 14:31
10

La frase senza virgola è ambigua. Non credo che esista nessuna regola "standard" di risoluzione di queste ambiguità.

Tuttavia, la versione che mette la virgola dopo la parola "donna" è secondo me leggermente più naturale, per cui io sono portato ad intendere quella (quanto meno, leggendo per la prima volta la frase io ho inteso in quel significato; ho dovuto rileggere con più attenzione per convincermi che ce n'era anche un altro).

  • Anch'io la leggevo con la virgola dopo "donna", ma forse è più per il fatto che per caso va a capo in quel punto. – Matteo Italia Dec 4 '14 at 1:57

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.