2

Leggendo l'articolo del vocabolario Treccani sull'interiezione "accidenti!", sono stata stupita dalla frase

«è spesso alterato eufemisticamente in acciderba!, accidempoli!, accipicchia!»

prima perché l'esclamazione "accidenti!" non mi è mai sembrata tanto volgare per necessitare un eufemismo e poi perché non sapevo dell'esistenza di queste interiezioni (acciderba!, accidempoli! e accipicchia!). Per questa ragione, vi chiedo:

  1. L'interiezione "accidenti!" è considerata un volgarismo?
  2. Acciderba!, accidempoli! e accipicchia! sono interiezioni comunemente usate attualmente?
  • 2
    Aggiungo "acciderboli". – martina Dec 27 '14 at 21:22
  • 2
    @martina: Tutte queste interiezioni mi sembrano molto divertenti! :-D – Charo Dec 27 '14 at 22:38
  • 1
    Io uso abbastanza spesso accipicchia. Devo dire che questo tipo di interiezioni ormai sono spesso soppiantate, specialmente dai giovani, da termini volgari tipo cazzo. Sinceramente trovo questo tipo di linguaggio molto povero e fastidioso; preferisco i termini desueti. – Bakuriu Dec 28 '14 at 12:42
  • Adesso ho visto anche "accicoria!". – Charo Dec 28 '14 at 12:53
6

1) Non è assolutamente un volgarismo. È piuttosto da considerarsi un po' obsoleto semmai. Probabilmente si considera offensivo perchè sottointende "ti vengano" o "ti auguro", come nella simile espressione "accidenti a te" in cui si augurano appunto degli accidenti.

2) Non sono mai usate se non ironicamente, a parte "accipicchia" che in effetti ancora ogni tanto ho sentito.

| improve this answer | |
  • 1
    A complemento di quello che spiega wanted2help, gli eufemismi non si usano solo per evitare termini volgari in senso stretto (per esempio triviali o scatologici), ma anche per evitare di menzionare eventi negativi (morte, malattie) o enti sovrannaturali (“cribbio” al posto di “Cristo”, “perdinci” al posto di “per Dio” etc.) o, come in questo caso, per attenuare una sorta di maledizione. – DaG Dec 28 '14 at 0:02
  • Sembra che queste interiezioni siano cadute piuttosto in disuso, ma in questi link ci sono interessanti testimonianze di come erano usate nel passato: lua.it/dizionario/?cat=17, lua.it/dizionario/?cat=18, luigiceccarelli-ceccarius.it/scritti/pdf/beltempo.pdf – Charo Dec 28 '14 at 15:49

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.