4

Mi piacerebbe sapere se ci sono differenze di uso tra "verso", nel senso figurato che viene spiegato qui, e le espressioni "nei riguardi di" e "nei confronti di". Per esempio, sono corrette tutte queste frasi?

  • Molti studenti hanno sentimenti negativi verso la matematica.

  • Molti studenti hanno sentimenti negativi nei riguardi della matematica.

  • Molti studenti hanno sentimenti negativi nei confronti della matematica.

5
  • A me suona strana la frase, avere sentimenti negativi riferendosi alla matematica. "Molti italiani hanno sentimenti negativi verso/nei riguardi/nei confronti dei politi" potrebbe essere una valida alternativa. – user519 Mar 8 '15 at 13:11
  • 1
    @Josh61: Purtroppo molti dei miei studenti mostrano tali sentimenti, ma non so se questa idea si possa esprimere in modo migliore. – Charo Mar 8 '15 at 13:38
  • 1
    Confermo l'impressione di Charo, e aggiungo che è un luogo comune arrivare quasi a vantarsi di non capire niente di matematica. – DaG Mar 8 '15 at 16:08
  • verso e contro sono probabilmente le locuzioni più usate – Angelo Alvisi Mar 8 '15 at 19:17
  • 1
    @DaG Dillo a me! Uno dei miei obiettivi nel corso di “Didattica della matematica” che tengo è di insegnare come non avere questa attitudine verso la materia. – egreg Mar 8 '15 at 23:16
5

Nei riguardi di: (Treccanionline)

  • Perifr. prep.: nei riguardi di [per introdurre cose o persone su cui si esprime un giudizio o si precisa qualcosa: sono sempre stato critico nei suoi r.; sono stati presi severi provvedimenti nei r. dei funzionari colpevoli] ≈ nei confronti di, verso.

Le tre espressioni sono sostanzialmente sinonimi e quindi sono intercambiabili.

2

La prima e terza frase sono corrette. Per quanto riguarda la seconda, l'espressione più usata è "riguardo a":

Molti studenti hanno sentimenti negativi riguardo alla matematica.

e comunque sarebbe, secondo me, la meno comune delle tre.

Naturalmente "verso" ha anche altri significati, non sostituibili con "nei confronti di" o "riguardo a" (eg vado verso il mare etc.), un po' come accade con "envers" in catalano.

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.