1

In questo post si sono menzionati alcuni usi dei vocaboli "campanello" e "campanella", che a me sembrano molto curiosi perché corrispondono a una unica parola ("timbre") nella mia lingua (eccetto quando si tratta di una vera piccola campana, allora usiamo il vocabolo "campana"). Ultimamente stavo leggendo il romanzo Testimone inconsapevole di Gianrico Carofiglio e ho osservato che là appare un altro uso del termine "campanella": la campanella usata in aula durante un giudizio per avvertire che l'udienza sta per cominciare. Potreste elencarmi i diversi usi di "campanello" e di "campanella"?

4

La campanella è semplicemente una piccola campana, intesa come oggetto/dispositivo. Quella che suona a scuola è (o suppongo fosse in origine) anch'essa una piccola campana, quindi si usa "campanella". In tempi recenti era elettrica, ma il suono era più o meno sempre quello di una campanella. Oggigiorno non so come sia, ma suppongo si chiami ancora "campanella" per tradizione.

Il campanello (maschile) si usa al 90% solo per indicare il "timbre" delle abitazioni o dei condomini (per esempio, quando si va a trovare qualcuno si suona il campanello per avvisare che siamo arrivati e perché ci apra la porta). Il campanello è normalmente elettrico; certe case antiche o di campagna hanno una vera e propria campana come "campanello", quindi in quei casi si dice "suonare la campana".

C'è poi, informa il Treccani, uno strumento musicale chiamato "campanelli" (plurale), che non conoscevo, che sarebbe il termine italiano per il carillon (lo strumento musicale vero e proprio, non la scatola che riproduce melodie).

Infine c'è un uso idiomatico: "il campanello d'allarme" è ciò che suona (metaforicamente) quando si sospetta o intravede qualche problema, o (realmente) se scatta qualche sistema d'allarme (anche se in molti casi si usano sirene o altri dispositivi).

L'oggetto che suona durante la messa o in tribunale io direi che è una "campanella"; secondo il Treccani è sinonimo di "campanello" perlomeno nel significato di "piccola campana", quindi si possono usare entrambe le versioni.

| improve this answer | |
  • E quello della bicicletta come si chiama? – Charo Apr 4 '15 at 17:39
  • Se ho capito bene quello che c'è nel Treccani, lo strumento musicale si chiama "campanelli" (al plurale) e corrisponde al carillon. – Charo Apr 4 '15 at 17:43
  • 1
    Quello della bici è il campanello, grazie per ricordarmelo. – persson Apr 4 '15 at 21:02
  • 1
    Sì esatto, il carillon è anche detto (sempre secondo il Treccani) "campanelli": treccani.it/vocabolario/carillon. Ignoravo l'esistenza della versione italiana. – persson Apr 4 '15 at 22:01

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.