6

"Per la quale" viene spesso usata come espressione idiomatica con i seguenti significati:

  • (loc. agg. inv.)

    • (fam.) Di persona, perbene, raccomandabile: un uomo per la quale; non mi pare tanto per la quale.
    • Ben fatto, apprezzabile: un lavoretto proprio per la quale.
  • (loc. avv.)

    • (fam.) Egregiamente, in modo soddisfacente: il compito non è andato troppo per la quale.

(Hoepli)

Che origine ha questa espressione e perché si usa sempre al femminile?

12
  • 4
    "Spesso"? Non ho mai sentito utilizzare per la quale con questa accezione nell'italiano corrente. May 21, 2015 at 6:25
  • 1
    Vivo in Veneto (Verona) e questa è un’espressione che ho sentito piú volte, spessissimo col significato di «a posto con la testa». May 21, 2015 at 7:08
  • 1
    mai sentito in vita mia (Milano).
    – Formagella
    May 21, 2015 at 18:15
  • 2
    Roma: sentita non spessissimo, ma ben comprensibile, soprattutto nell'ultimo senso riportato dal dizionario, e soprattutto al negativo.
    – DaG
    May 21, 2015 at 21:15
  • 2
    Per me per la quale normalmente significa bene, nel senso, per esempio, di "oggi non sono molto per la quale", intendendo che sono stanco o nervoso e quindi non ho voglia di essere di essere disturbato con cose frivole. May 22, 2015 at 14:52

1 Answer 1

1

Probabilmente (ricerca originale) contrazione di "cosa per la quale vale la pena [verbo]". Dato l'accostamento di due modi di dire di cui uno autonomo (vale la pena), questo viene eliso dalla frase e lasciato al contesto culturale. Non l'ho sentito spessissimo (veneto orientale) ma sicuramente in più di qualche occasione.

Sempre probabilmente (sempre ricerca originale), per via della forma generica "cosa/situazione", il modo di dire conserva un genere femminile nel sostantivo sottointeso.

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service and acknowledge you have read our privacy policy.