7

Il vocabolario Treccani riporta, alla sottoaccezione 2.n di palla¹:

pop. Locuz. a palla, al massimo, a tutta velocità: sentire la musica a p.; mettere la radio a p.; gli piace il brivido di andare a palla in macchina!; oppure avere gli occhi a p., sgranati.

Non capisco perché l'espressione avere gli occhi a palla sia accomunata con le altre espressioni riportate, ma la domanda è: qual è l'origine della locuzione a palla nelle altre espressioni?

Posso ipotizzare che la locuzione a palla sia stata dapprima utilizzata nel senso di alla velocità di un proiettile, cioè ad altissima velocità, per poi passare al senso di alla massima intensità.

Personalmente la conoscevo, sin dagli anni '70, solo in quest'ultimo senso. Quindi non avrei mai detto andare a palla in macchina, mentre non mi suonerebbe strano se qualcuno mi dicesse di avere fatto un tratto di strada con il gas a palla (cioè a tutto gas). Curiosamente però mi suonerebbe meglio se il gas fosse stato dato tramite una manopola piuttosto che tramite un pedale.

  • Potrebbe riferirsi a qualche simbolo per esempio palla vuota, metà palla oppure palla piena e in questo caso si dice a palla cioe al massimo... – elio sequino Jan 18 '17 at 10:56
  • @eliosequino: La teoria mi piace, ma senza prove a supporto è un po' fiacca :/ – Diego Martinoia Jan 18 '17 at 11:48
  • @eliosequino: Trovo anch'io che sia una supposizione senza alcuna prova. – egreg Jan 18 '17 at 12:22
5

L'espressione è diffusa in tutta l'Italia ed il significato è esattamente quello da te riportato, ossia "a tutta velocità" e (per estensione) "al massimo".
L'origine non è chiara, ma potrebbe derivare da un'espressione apparentemente presente solo al Sud, probabilmente nei pressi di Reggio Calabria: "a tiro di palla".
L'origine di quest'ultima è altrettanto incerta: "palla" potrebbe indicare un pallone o una palla di cannone; entrambi gli oggetti difatti si muovono a gran velocità. Da questo modo di dire, molto probabilmente, deriva l'estensione del concetto prima a tutto ciò che viaggia velocemente, poi a tutto ciò che è al massimo, a piena potenza.

  • 2
    La fonte è solo il "dizionario dei giovani" del link? Riporta come torinesi parole in siciliano, per dirne una... Anche sull'interpretazione di palla come pallone avrei da ridire. Fonte? – Walter Tross May 24 '15 at 19:16
  • Purtroppo l'unica fonte che sono riuscito a trovare è quella. Che sia davvero un'espressione di RC non ho modo di confermarlo, di certo è un modo di dire esistente. Palla può o riferirsi a pallone, o a palla di cannone, altre interpretazioni sono improbabili. In ogni caso, il significato è analogo: ad alta velocità. – leoll2 May 24 '15 at 19:22
  • Nel nord si dice anche "a balla", il che potrebbe anche riferirsi a "ballare" o a "prendere una balla" (ubriacarsi). – Sklivvz Jun 7 '15 at 21:49
  • Sostengo l'ipotesi della palla di cannone. In questo volume ho trovato l'espressione "colpo di cannone, tirato a palla contro la porta" – godzillante Jul 8 '15 at 22:55

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.