4

Come si deve dire: " d'Australia" oppure "dell'Australia"? Per esempio, quale tra queste due sarebbe la forma corretta?

  • "Una cittadina d'Australia"
  • "Una cittadina dell'Australia"

Ho avuto questo dubbio perché so che si dice "le regioni d'Italia", "le città d'Italia", "il giro d'Italia", "la banca d'Italia"... e non capisco perché dovrebbe essere diverso per altri paesi.

Si potrebbe fare la stessa domanda con il nome di un altro paese: si deve usare la preposizione "di" semplice o la preposizione articolata?

  • 1
    @Josh61: Ma si dice, per esempio, "città d'Italia" e non "città dell'Italia", no? – Charo Jul 2 '15 at 10:12
  • 2
    Ma anche "le regioni d'Italia", "il giro d'Italia", "la banca d'Italia"... Non capisco bene la differenza con "Australia". – Charo Jul 2 '15 at 10:26
  • 1
    Penso che d'Italia sia un espressione arcaica rimasta nel linguaggio contemporaneo, (Fratelli d'Italia). Domanda interessante !! – user519 Jul 2 '15 at 10:34
  • 1
    Non è un po' simile a questa domanda? Comunque l'oscillazione tra la presenza e l'assenza degli articoli con i nomi di nazioni dipende dalla nazione, dall'uso, da frasi fatte... Per esempio, diremmo “la capitale (il presidente, il PIL...) della Francia”, ma non suona troppo strano, e al massimo un po' desueto, “il re di Francia”. E così via. – DaG Jul 2 '15 at 10:47
  • 2
    Credo vadano imparati i singoli casi – gd1 Jul 2 '15 at 20:05
4

Mentre si dice normalmente una città d'Italia, suonerebbe davvero bizzarro una città di Germania. A orecchio, città di Francia o di Spagna mi suonerebbero forse affettate, ma non “sbagliate”; con altre nazioni andrei direttamente per la preposizione articolata, con molte eccezioni (vedi più avanti il riferimento a Nicosia).

Altri casi: la regina Elisabetta d'Inghilterra va bene, ma si deve dire il re Filippo del Belgio (sebbene dovrebbe essere, più propriamente, il re Filippo dei Belgi). Tuttavia, Oxford è una città dell'Inghilterra, come Anversa è una città del Belgio. Alla domanda dov'è Oxford/Anversa? risponderei però in Inghilterra e in Belgio. Al contrario, Maputo è una città del Mozambico e si trova nel Mozambico (ma forse anche in Mozambico); Nicosia è una città di Cipro e si trova a Cipro o nell'isola di Cipro.

Dubito che si possa stabilire una regola d'uso della preposizione articolata con i nomi geografici senza dover aggiungere una caterva di eccezioni. Vedi, per esempio, Usage of prepositions "a" and "in" in statements about places and directions

La preposizione di ha gli stessi problemi. Sebbene si dica in Egitto, la locuzione città d'Egitto verrebbe forse intesa come parte del noto modo di dire. Ma il nome della seconda città di quella nazione è, naturalmente, Alessandria d'Egitto.

Altri esempi: Reggio di Calabria e Reggio nell'Emilia sono i nomi ufficiali di due capoluoghi di provincia italiani (ma il sito istituzionale del secondo ha Reggio Emilia).

Riassumendo: non c'è una regola. Questo tipo di problemi va risolto caso per caso, magari tenendo conto dell'eufonia: in Liechtenstein suona meno bene di nel Liechtenstein, almeno secondo le regole eufoniche del toscano che rifiuta certe combinazioni di consonanti.

| improve this answer | |
  • Come dire, ci vuole orecchio!! Forse per questo gli stranieri sbagliano spesso le preposizioni, in effetti non essendoci una regola come in questo caso (e stiamo parlando di espressioni molto comuni) l'uso è l'unico riferimento valido. – user519 Jul 3 '15 at 11:05
  • @Josh61 Sì, certo: di Germania è uno dei tipici modi per imitare uno straniero che si sforza di parlare in italiano. – egreg Jul 3 '15 at 11:09
2

Cerco di fare qui una raccolta di quello che è stato detto nei commenti. Vi invito ad aggiungere altri casi.

Come affermato da @gd1, per sapere se usare la preposizione "di" semplice o la preposizione articolata prima del nome di un paese, si devono imparare i singoli casi separatamente. In parole di @DaG, l'oscillazione tra la presenza e l'assenza degli articoli con i nomi di nazioni dipende dalla nazione, dall'uso, da frasi fatte...

L'esempio della domanda è

  • Una città/cittadina dell'Australia.

Altri esempi che sono stati menzionati nella discussione sono:

  • Città/cittadina d'Italia.

  • Regione d'Italia.

  • Il Giro d'Italia, il Derby d'Italia, la Banca d'Italia.

  • Il PIL dell'Italia.

  • La capitale può essere tanto "d'Italia" quanto "dell'Italia".

  • La capitale, il presidente, il PIL... della Francia.

  • Con i re si usa quasi sempre "di", come "il re di Francia", ma "il re del Belgio" fa eccezione.

  • Secondo quanto riportato da Wikipedia, un tale Amadeo Giannini fondò la "la Banca d'America e d'Italia", ma "Reserve Bank of Australia" si traduce con "Banca nazionale dell'Australia".

  • 2
    Pignoleria: non direi che “re del Belgio” sia una specifica eccezione, bensì che anche per i re ci siano usi fossilizzati (“d'Inghilterra” ma “del Belgio”) e che semmai, per un re menzionato di rado, venga più spontaneo usare la preposizione articolata (io direi “il re dello Swaziland”, per esempio). – DaG Jul 3 '15 at 11:04
  • Perché non la fai community wiki questa? Così tutti potrebbero editarci dentro i casi che gli vengono in mente. – kos Jul 3 '15 at 13:32
  • 1
    @kos: Buona idea, lo faccio adesso! – Charo Jul 3 '15 at 14:05

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.