0

Nel romanzo Una questione privata di Beppe Fenoglio, pubblicato da Einaudi, ho letto questo dialogo tra Milton (un giovane partigiano) e una vecchia signora:

    – Che fate? Io non ho piú bisogno di niente.
    – Aspetta a dirlo. Ho una cosa che ti potrebbe interessare. Voleva uscire a dirtela mio genero ma io l’ho convinto a restarsene al chiuso e lasciar fare a me.
    – Che cosa?
    – Una cosa che da tempo volevamo dire al piú vecchio dei miei nipoti che sono nella Stella Rossa. Ma ora avremmo deciso di dirla a te che ne hai bisogno urgente e non puoi aspettare di piú.
    – Ma che cos’è?
    – È che io posso darti il filo per il fascista che cerchi.
    Milton posò il sandwich sull’orlo del contenitore. – Intendiamoci. Io cerco un soldato, non un fascista borghese.
    – E io ti segnalo un soldato. Un sergente.

Non capisco il significato dell'espressione "darti il filo" nel brano precedente. Si tratta di un modo di dire? L'ho cercata nel Dizionario dei Modi di Dire Hoepli, ma non l'ho trovata.

Più avanti nel libro, questa vecchia signora dice a Milton un'altra frase con questa stessa espressione:

    – Aspetta. E se ti andasse male? Se ti va male, dirai che siamo stati noi a darti il filo?

Potreste spiegarmi cosa significa "dare il filo" in questo contesto?

4

Non ho sentito l'espressione prima d'ora, ma dal contesto direi che si tratta di "metterti sulla giusta pista/strada", "darti una dritta per quel che cerchi". In altre parole vogliono indicare a Milton l'identità di un militare fascista (probabilmente per catturarlo / fargli un'imboscata).

| improve this answer | |
1

Forse è un po' azzardata. Ma se derivasse dal filo di Arianna ?

Quindi guidare, condurre, segnare la strada per, indicare ..

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.