1

Nel romanzo Una questione privata di Beppe Fenoglio, pubblicato da Einaudi, ho letto questo dialogo:

    – E racconta.
    – Fascista fino alla punta delle unghie, – continuò Maté. – Era una di quelle che sognavano di fare un figlio con Mussolini. Ed era anche cotta per quel porco di Graziani.
    – Un momento, – fece Pinco. – Era giovane, era bella? È importante saperlo subito.
    – Era sui trent’anni, – specificò Maté, – ed era una bella pianta di donna. Un po’ robusta, un po’ mascolina, ma ben messa e ben distribuita come carne. E soprattutto aveva una carnagione magnifica, una vera seta.
    – Meno male, – disse Pinco, – se era vecchia e brutta potevi avanzare di raccontare, anche se fosse il fatto piú interessante del mondo.

La mia domanda è sul significato di "avanzare" nell'ultima frase del brano. Ho letto questa definizione nel vocabolario Treccani, ma non sono sicura di aver capito il senso in questo contesto. Significa "rispiarmare"?

7

"Avanzare", tra le altre cose, ha il significato di "lasciare da parte". In questo caso ne intende una versione un po' distorta che sta per "evitare".

– Meno male, – disse Pinco, – se era vecchia e brutta potevi evitare di raccontare, anche se fosse il fatto piú interessante del mondo.

| improve this answer | |
  • Nel libro L'affaire Moro di Leonardo Sciascia ho trovato questa frase con il verbo "avenzare" che immagino abbia un senso simile: "Tutti i meccanismi da mettere in moto contro «l’infame ricatto» vengono messi a punto e lubrificati nell’attesa che «l’infame ricatto» venga avanzato." – Charo Nov 27 '16 at 18:29
  • @Charo non credo sia lo stesso significato. Nel tuo caso viene usato come "messo in atto": "Tutte le precauzioni contro il ricatto vengono messe a punto nell'attesa che il ricatto venga messo in atto". Avanzare come "portare avanti", "mettere in moto". – Diego Martinoia Nov 28 '16 at 10:00
  • Quindi, si tratta del significato 1 del vocabolario Treccani? – Charo Nov 28 '16 at 10:20
  • @Charo quasi, ma figurato. "Come osi avanzare queste calunnie?", "Il tribunale avanzò l'accusa di omicidio nei sui confronti" – Diego Martinoia Nov 28 '16 at 10:23
  • Grazie, @DiegoMartinoia, trovo particolarmente difficile capire questo verbo. – Charo Nov 28 '16 at 12:20
1

Sono d'accordo con la tua interpretazione di avanzare come "risparmiare". Sorprende l'uso diretto del verbo, che nel linguaggio comune si trova piú spesso nella forma riflessiva "risparmiarsi".

Il Tommaseo-Bellini dà come primo significato di avanzare

V. a. Da AVANZO. Mettere in avanzo, Acquistare, Accumulare. T. Differisce da 
Restare, perchè in quello è l'idea di cosa che resta oltre all'adoprato o al 
necessario. Prov. Tosc. 270. Chi digiuna, e altro ben non fa, Avanza il pane, 
e a casa il diavol va. = Bocc. Nov. 13. 6. (C) In pochi anni grandissima 
quantità di danari avanzarono. [Cam.] G. B. Gell. 184. Tu avanzavi ogni anno 
buona quantità di danari.

In questo senso Maté "risparmierebbe tempo e fiato" a non raccontare il resto della storia se la donna in questione fosse brutta. C'è una sfumatura di significato che ritengo intenzionale: il risparmio non sarebbe stato solo a vantaggio di Maté e quindi un vantaggio, riflessivo, per lui stesso. Ma anche un vantaggio per Pinco che non dovrebbe ascoltare.

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.