0

Nel romanzo Rossovermiglio di Benedetta Cibrario ho letto:

Immobile tra le lenzuola sgualcite, mi rendo conto che sto fuggendo, non solo da Villaforesta ma anche da una vita di finzione di una noia irridemibile; da un'immagine di me che mi hanno cucita addosso, che credevo fusa come l'uniforme del soldatino di piombo e che invece scopro d'improvviso, non andarmi più bene. Anzi, stringe e fa male.

Ho cercato il significato di "fuso" nel vocabolario Treccani, ma non riesco a capire il significato di "fusa come l'uniforme del soldatino di piombo" in questo brano. Sapreste spiegarmelo?

  • 3
    Participio passato di fondere. ;-) Non un verbo facile da indovinare, eh? – egreg Apr 29 '16 at 17:47
7

I soldatini di piombo sono fusi in un pezzo unico; anche l'uniforme fa parte della fusione e quindi non è separabile dal corpo del soldatino.

Nel contesto del romanzo, una possibile rielaborazione:

Immobile tra le lenzuola sgualcite, mi rendo conto che sto fuggendo, non solo da Villaforesta ma anche da una vita di finzione di una noia irridemibile; da un'immagine di me che mi hanno cucita addosso, che credevo parte integrante di me come l'uniforme del soldatino di piombo e che invece scopro d'improvviso, non andarmi più bene. Anzi, stringe e fa male.

In questo contesto fusa è da interpretare come: facente parte di me, non distinta e quindi non separabile.

| improve this answer | |
  • Benvenuto su Italian.SE e grazie della risposta! – Charo Apr 29 '16 at 10:27

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.