4

Nel romanzo Rossovermiglio di Benedetta Cibrario ho letto questa frase, che fa parte di una lettera:

Non siamo certo davanti – questo Lei lo sa bene – a un individuo raccomandabile; quanto, pare certo, a un personaggio privo di saldi princìpi e incline a certi raggiri – prevalentemente diretti a scapito di signore – che hanno sempre come scopo ultimo il danaro.

Ho cercato il significato dell'espressione "a scapito di" nel vocabolario Treccani ed ecco quello che ho trovato:

frequente la locuz. a scapito di, con grave pregiudizio e danno: la diminuzione dei costi non deve essere a s. della qualità della produzione.

Tuttavia, non capisco bene il senso di questa espressione nel brano precedente. Significa che gli atti del personaggio descritto nel testo facevano diminuire la sua reputazione come "signore"?

  • Delle volte, se non capisci bene il senso, è utile consultare il dizionario anche per le altre parole che più o meno già conosci. In questo caso probabilmente è la mancanza del corretto significato di "signore" che ti lascia confusa. – Erik vanDoren May 4 '16 at 12:28
  • 1
    Forse hai ragione, @ErikvanDoren, ma in questo caso sapevo già che "signore" è anche il plurale di "signora". Quando vado in Italia, sempre spiego a mio marito che, si vede la scritta "signore" nella porta di un bagno pubblico, si riferisce al plurale di "signora" e quindi lui non deve entrare. – Charo May 4 '16 at 12:59
  • Io credo che a scapito di si possa utilizzare come forma con accezione negativa di verso o a favore di. Ad esempio, si potrebbe dire che una persona ha sempre delle attenzioni verso i suoi colleghi, ed un'altra mette in giro pettegolezzi a scapito della direzione. – N74 May 9 '16 at 10:50
8

No, qui “signore” è femminile plurale. Il tale di cui si parla, evidentemente, è un truffatore ed è solito prendere in giro le donne a fini di lucro.

| improve this answer | |
  • GIusto. Mi suona malissimo quel “diretti”. – egreg May 4 '16 at 10:10
4

Anche lo Zingarelli ne dà una definizione simile, forse non proprio chiarissima.

a scapito di, con pregiudizio, danno: agisce così a scapito della nostra amicizia

Dunque a scapito di signore ha più o meno lo stesso significato di a danno di signore, qui nel senso dell'inglese at the expenses of...

Altre volte sento usare a scapito di anche nel senso di nonostante, per esempio "A scapito del fatto di essere semplicemente bambini..."

È possibile che la locuzione venga usata con altri significati, ma questi mi sembrano senz'altro i più comuni.

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.