4

Che differenza c'è tra il significato delle parole minestra, minestrone, e zuppa? Grazie.

5

La definizione di minestra è decisamente regionale.

A Napoli, per esempio, si chiama minestra maritata un piatto di verdure bollite in un brodo a base di carne. Sempre in ambito regionale, più in generale, di solito si intende per minestra un piatto in cui la pasta è cotta insieme agli altri ingredienti in poca acqua, fino a ridurre il tutto a una consistenza piuttosto cremosa (come per esempio nella pasta e piselli), in un procedimento che ricorda quello dei risotti, anche se con differenze significative.

Secondo Wikipedia la definizione italiana di minestra è in realtà molto generica, e include tutti i primi piatti, comprese le zuppe e i minestroni, passando per le pastasciutte e perfino i timballi al forno.

Sul minestrone ci sono pochi dubbi: è un piatto di verdure miste cotte e servite in brodo.

La zuppa è solitamente un piatto caldo a base di legumi accompagnato da pane raffermo o abbrustolito. Il fatto che siano zuppe sia la zuppa di fagioli che quella di pesce sottolinea che il punto in comune delle zuppe sia di fatto il pane. Un altro esempio particolare è la zuppa di latte, in cui il pane viene immerso nel latte caldo.

In sintesi, la differenza fra minestra, minestrone e zuppa dipende molto dalla cultura regionale, ma a grandi linee e con diverse significative eccezioni:

  • la minestra è di solito un piatto in cui la pasta viene fatta cuocere, in maniera in qualche modo simile al risotto, insieme agli altri ingredienti, come nella pasta e piselli o nella pasta e patate.

  • il minestrone è un piatto connotato da una grande varietà di verdure cotte e servite in brodo.

  • la zuppa è un piatto dalle origini povere in cui il pane è accompagnato da altri ingredienti in preparazioni brodose o cremose: soprattutto legumi, ma anche pesce misto o carne.

| improve this answer | |
  • Benvenuto su Italian.SE! – Charo Jun 1 '16 at 5:58
  • @Charo Grazie! Spero non sia un problema il fatto che debba usare una tastiera americana, quindi senza lettere accentate. Magari ci sono modi per ovviare che non conosco? – lupalberto Jun 1 '16 at 13:34
  • Forse dal tuo sistema operativo potresti impostare una tastiera che ti permetta di scrivere gli accenti. – Charo Jun 1 '16 at 13:54
  • @lupalberto Consiglio fortemente la tastiera americana con tasti muti (codice us_intl), la trovo decisamente migliore della tastiera italiana per scrivere l'italiano :) – Denis Nardin Jun 2 '16 at 12:33
  • @DenisNardin: Anch'io uso questa tastiera per scrivere in italiano, in catalano, in spagnolo... – Charo Jun 2 '16 at 13:23
3

Si tratta di tre pietanze diverse. Le descrivo qui di seguito, con il caveat che l'uso probabilmente varia nelle diverse regioni d'Italia (e, probabilmente, di casa in casa).

  • Minestra Si tratta di pasta molto piccola e sottile (esempio) cotta nel brodo. La procedura è essenzialmente la stessa che per cucinare la pasta, con la differenza che non si aggiunge il sale, che il tempo di cottura è molto più corto e che alla fine non si scola.

  • Zuppa Si tratta grosso modo della stessa cosa che in inglese si chiama soup: un misto di verdure e carne lessate e mangiate spesso mettendo pezzi di pane.

  • Minestrone Grosso modo una zuppa con la pasta, io di solito la cucino con pasta lunga (spesso tagliatelle) ma è comune anche con pasta corta.

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.