0

Nel libro autobiografico Un grande avvenire dietro le spalle di Vittorio Gassman ho letto:

Il primo di noi che osò parlare alla cartolaia «francese» (con scarso esito, suppongo) fu il ripetente Biagi. Aveva un anno, un anno e mezzo più di noi, era tarchiato e peloso, con grossi polsi sempre vanamente inseguiti dalle maniche.

Sto cercando di capire il significato dell'ultima frase di questo brano. Il mio dubbio è se "polso" qui si riferisce alla parte terminale della manica oppure alla parte del corpo giusto sopra la mano. Tendo a pensare che il significato sia quest'ultimo, ma non ne sono sicura. La frase vuol dire che, essendo Biagi così corpulento, le maniche sempre gli andavano corte?

3

Credo proprio di sì anche perché, per definizione, il "polso" (nell'altra accezione) è sempre inseguito dalla manica e quindi non sarebbe necessario sottolineare questo aspetto, soprattutto alla luce della precedente descrizione fisica.

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.