1

Nel romanzo Storia del nuovo cognome di Elena Ferrante ho letto:

Una volta sola si sciacquò la faccia a lungo per cacciar via lo stordimento del vino, l’impressione di mondo scontornato. Non ci riuscì, anzi le crebbe il sentimento che i suoi stessi gesti mancassero di coordinazione.

Ho cercato il significato di "scontornare" e, nel vocabolario Treccani, ho trovato

Nella tecnica tipografica, eliminare da una fotografia, con opportune modalità, ciò che non interessa dell’immagine per riprodurre solo il particolare di cui si vuole dare l’illustrazione: s. una moneta, una testa, il capitello di una colonna; statua, fontana scontornata.

Le definizioni di altri dizionari sono simili. Tuttavia, non riesco a capire il senso di "mondo scontornato" nel brano sopra citato. Me lo sapreste spiegare?

1

Quando si beve troppo, in italiano si dice che "si vede doppio", vale a dire che i contorni degli oggetti e delle persone sembrano "doppi", non precisi, sfocati; un po' la sensazione che si ha quando si sta per svenire. La persona di cui si parla nella citazione vuole, con l'acqua (fredda, immagino), superare questa sensazione, ma non riesce.

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.