1

Nel romanzo Storia di chi fugge e di chi resta di Elena Ferrante ho letto:

La Galiani stette ad ascoltarla e fu colpita dalla sua sincerità, dal tono spiazzante, dalle frasi in un italiano molto intenso, dall’ironia abilmente governata. Dovette sentire in Lila, immagino, quel qualcosa di inafferrabile che seduceva e insieme allarmava, una potenza di sirena: succedeva a chiunque, successe anche a lei, e la chiacchiera s’interruppe solo quando Gennaro diede uno schiaffo a Marco gridandogli un insulto in dialetto e strappandogli una macchinina verde.

Ho letto le definizioni di "spiazzare" in alcuni dizionari, ma non riesco a capire il significato di "tono spiazzante" nel passaggio precedente. Me lo potreste spiegare?

3

Spiazzante da spiazzare nel senso di:

  • Sorprendere qualcuno, rendendolo incapace di reagire: spiazzare i concorrenti. (Sabatini-Coletti)
  • Tono spiazzante, ossia inaspettato, che coglie di sorpresa chi ascolta.
| improve this answer | |
  • Lo coglie di sorpresa e lo lascia incapace di reagire? – Charo Sep 17 '16 at 8:12
  • @Charo - la definizione del dizionario si riferisce ai vari effetti che uno spiazzamento può produrre. Nel caso del brano citato, come ho descritto, penso si riferisca ad un tono spiazzante in quanto inaspettato che probabilmente coglie di sorpresa chi sta ascoltando. – user519 Sep 17 '16 at 9:20

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.