1

In inglese si usa spesso l'espressione "sister site" quando ci si riferisce ad un sito che appartiene allo stesso gruppo.

Ad esempio SE Italian e SE Spanish sono "sister sites" in quanto appartengono allo stesso gruppo. (StackExchange).

Quale è la definizione che si usa in italiano per definire la relazione tra due siti della stessa famiglia?

Espressioni come "sito sorella o sito fratello" non sono presenti in internet, mentre "sito gemello" in effetti viene usato, ma non sono sicuro che sia la definizione corretta.

1
  • 1
    Perché non sito fratello? A me non suona così male. Non credo che esista un termine "ufficiale" per cui tanto vale inventarlo
    – Denis Nardin
    Jan 25 '17 at 19:20
2

Penso si potrebbe dire sito correlato oppure sito omologo. Nel caso che tu citi SEItalian è appunto l'omologo Italiano del sito SESpanish, in quanto ha lo stesso ruolo o meglio missione del sito in spagnolo.

Da Treccani per il termine omologo si legge:

In genere, che corrisponde a un altro, che è della stessa specie, o ha le stesse qualità, proprietà, ecc. di un altro

Sono anche forniti significati particolari relativi a chimica, matematica, zoologia, botanica, medicina etc. che riconducono comunque ad un concetto di similitudine, appartenenza ad una stessa classificazione o gruppo.

Nell'ambito informatico, per estensione, il significato è sempre quello di essere un sito simile, vuoi nell'aspetto vuoi nelle funzionalità, ad un altro e di conseguenza essere raggruppato o classificato in un determinato modo.

2
  • 1
    Non sono sicuro che lo capirei, senza una spiegazione...
    – DaG
    Jan 25 '17 at 20:49
  • “Omologo” è un concetto diverso da quello che chiede l'OP: come da definizione che citi, si riferisce a qualcosa che corrisponde a qualcos'altro e ne ha le stesse proprietà, ma in un altro ambito. Per esempio, si dice che il ministro degli esteri del paese X è l'omologo di quello del paese Y. Invece, nella similitudine dei ministri, l'OP sta chiedendo un termine per designare due ministri dello stesso governo.
    – DaG
    Jan 26 '17 at 8:38
1

Cercando in rete:

Qui

[...] several Ancestry.com websites (including international sites such as Ancestry.co.uk as well as our sister site, Mundia.com). ancestry.com

[...] siti web di Ancestry (compresi i siti internazionali come Ancestry.co.uk così come il nostro sito gemello, Mundia.com).

e qui

Viene adoperato il termine sito gemello

In gergo informatico, personalmente uso anche io questo termine, invece di esplicitare la parentela (nel qual caso in italiano sarebbe fratello, in quanto sito è maschile)

11
  • 1
    “Gemello” fa pensare a un sito “uguale”, cioè con caratteristiche uguali o similissimi, gli stessi argomenti, gli stessi fini etc., non a siti magari molto diversi ma dello stesso gruppo, come chiede l'OP.
    – DaG
    Jan 26 '17 at 8:35
  • 1
    Allora forse è errato chiamarli anche sister site in inglese?
    – Joe Taras
    Jan 26 '17 at 9:13
  • 1
    altrimenti che ne pensate se si usasse il termine "siti cugini"?
    – Joe Taras
    Jan 26 '17 at 9:16
  • 1
    In onor del vero ritengo che "sito gemello" derivi dal più comune "gemellaggio" tra città. Forse la dicitura migliore sarebbe "sito gemellato" in quanto presenta molte cose in comune, nonostante siano estremamente differenti.
    – Fylax
    Jan 26 '17 at 10:02
  • 1
    @Fylax: Sito gemellato per me è un sito che effettua uno scambio di link
    – Joe Taras
    Jan 26 '17 at 10:29
1

Mi sono posto diverse volte questo problema per il lavoro che faccio e l'unica soluzione che ho trovato per indicare siti dello stesso gruppo è dire appunto siti dello stesso gruppo oppure, ma suona un po' buffo, siti imparentati.

Sembra che sia uno di quei casi dove un'espressione semplice in inglese non è entrata in uso in italiano anche se avrebbe una traduzione ovvia.

1
  • Finirà che useremo anche noi l'espressione "sister site" anche in italiano... inglesismo più, inglesismo meno...
    – user519
    Jan 26 '17 at 10:20

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy