-1

Ragazzi/e, ho un vuoto di memoria: che parola si usa per indicare una persona che si offende per frasi/atteggiamenti a cui nessun altro farebbe caso?

  • In genovese potrebbe essere patiscimile. – Edo Apr 19 '17 at 19:04
  • @Edo Ho convertito la tua risposta in commento, il che non toglie valore; solo che non era adeguata agli standard del sito, che è sulla lingua italiana. Sei ugualmente il benvenuto, aspettiamo altri contributi. – egreg Apr 19 '17 at 22:22
4

Come non detto, mi è venuto in mente: permaloso.

Dal vocabolario Treccani:

permalóso agg. – Detto di persona facile a offendersi, che, per eccessivo amor proprio, si risente e s’indispettisce di atti e parole che altri non considererebbero offensivi (e che per lo più non sono tali nelle intenzioni)

| improve this answer | |
  • 5
    Anche suscettibile, forse – egreg Apr 18 '17 at 9:00
  • 1
    @egreg Sì, anche suscettibile! – CarLaTeX Apr 18 '17 at 9:04
  • 1
    Mi sembra una domanda da "Settimana Enigmistica". È utile per questo sito? – user519 Apr 19 '17 at 18:16
  • 1
    Che parola posso usare per dire "parlare ad alta voce"? o "camminare velocemente"? Non so, mi sembrano domande un po' da quiz, accettabili forse da uno straniero, comunque sono previste dal regolamento, per cui... – user519 Apr 19 '17 at 18:59
  • 1
    @Gio Un italiano non può dimenticarsi una parola? Anche su altri siti linguistici ci sono domande del genere, non mi sembra poi così inutile... – CarLaTeX Apr 19 '17 at 19:34
1

Permaloso è la parola corretta, ma parlando puoi anche usare malmostoso.

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.