2

Ho avuto il dubbio su quale preposizione, "a" oppure "in", si debba usare in questa frase:

Luigi abita ___ questo punto del distretto dell'Eixample di Barcellona.

Ho il sospetto che la preposizione corretta sia "in": ho trovato l'espressione "a questo punto" in alcuni dizionari, ma ha tutt'altro significato. Tuttavia, non ho saputo trovare conferma dalle ricerche che ho fatto sui dizionari. Per questa ragione vi chiedo: qual è la preposizione giusta nella frase precedente?

9

La tua intuizione è corretta, devi usare la preposizione in nella frase

Luigi abita in questo punto del distretto dell'Eixample di Barcellona.

Infatti a questo punto indica un instante temporale o anche lo stato di una situazione, come riportato dal De Mauro:

  1. in questo momento, ora: a questo punto entra in scena Arlecchino
  2. stando così le cose: a questo punto, tanto vale aspettare

L'espressione in questo punto indica invece una posizione fisica più precisa di un oggetto o di un luogo.

Ad esempio:

Il negozio si trova in questo punto della via

(immagina di indicare al tuo interlocutore il punto su una mappa)

Ho un dolore in questo punto della gamba

(indicando con un dito la zona dolorante)

  • However, Luigi abita a Barcellona – usr-local-ΕΨΗΕΛΩΝ May 4 '17 at 16:07
  • @abarisone, grazie per la modifica, ma non capisco ancora in che modo non da madrelingua dovrei scegliere una espressione al posto dell´altra. – mle May 4 '17 at 23:43
  • ad esempio: "Ma se il cammino del giovane Stato unitario era stato così lento da meritare di essere giudicato «stentato», se il giovane organismo recava in sé il segno di malattie che gli stavano dentro e ne minavano lo slancio al punto che anche quel che si era ottenuto lo era stato, non per l’impeto di una forza creatrice di storia, ma «girando ostacoli o profittando delle vie che […] si aprivano innanzi» (p. 139), – mle May 4 '17 at 23:43
  • sembra difficile non ammettere che in questo punto fosse proprio l’antichità della storia italiana a far valere i suoi diritti con il peso che faceva gravare sulle iniziative e con il suggerimento che forniva dell’astuzia in luogo della generosità, dello spirito di compromesso in luogo del coraggio e della forza." – mle May 4 '17 at 23:44
  • 2
    @mle, che cosa non ti è chiaro? Come ha ben spiegato abarisone, “in questo punto” indica una posizione fisica, “a questo punto” indica un momento o uno stato di cose. Poi è chiaro che la lingua è flessibile, e se uno vuole usare metaforicamente “in questo punto” per riferirlo a una fase storica – come nel tuo esempio – va benissimo. – DaG May 5 '17 at 7:30

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.