0

Nel romanzo Storia della bambina perduta di Elena Ferrante ho letto:

Avevo visto negli anni l’avvento della nuova stazione ferroviaria, il fiacco svettare del grattacielo di via Novara, i veleggianti edifici di Scampia, il proliferare di costruzioni altissime e splendenti sopra il pietrame grigio dell’Arenaccia, di via Taddeo da Sessa, di piazza Nazionale.

Ho trovato il significato di "veleggiare" in parecchi dizionari e ho visto che può significare "navigare" o "volare", ma non riesco a capire il senso dell'espressione "i veleggianti edifici" nel passaggio precedente. Me lo sapreste spiegare?

  • Credo che in questo caso l'autore stia facendo una sorta di simitudine fra i grattacieli (o gli edifici) e le vele di un'imbarcazione. Le vele, infatti, si trovano spesso in posizione molto elevata rispetto allo scafo, di solito in cima all'albero maestro. L'imbarcazione, in questo modo, è come se "tagliasse" il cielo grazie alle proprie vele, così come gli edifici nel brano – brainplot May 19 '17 at 21:14
  • 4
    L'interpretazione mi sembra corretta; aggiungo che i palazzi di Scampia vengono proprio chiamati comunemente "vele" per la loro forma triangolare (it.wikipedia.org/wiki/Vele_di_Scampia) – Riccardo De Contardi May 19 '17 at 21:39
  • 1
    Il tuo discorso è convincente, @brainplot, ma, giusto per essere precisi, non è che le vele siano “in cima all'albero maestro” (o, meglio, di maestra), ma per tutta la sua altezza: mitidelmare.it/FOTO%20GRANDI/Le_vele/… – DaG May 19 '17 at 22:26
  • Ti ringrazio per avermi corretto, @DaG. Non sono un esperto di barche :) – brainplot May 20 '17 at 6:00
  • 4
    L'aggiunta di @RiccardoDeContardi credo sia molto appropriata. È molto probabile che Elena Ferrante voglia far riferimento al nome con cui sono noti quegli edifici di Scampia. – Benedetta May 20 '17 at 9:47
1

"I veleggianti edifici di Scampia" si riferisce al fatto che a Scampia è stato edificato un parco con degli enormi edifici che sono stati soprannominati "le vele" per la loro forma particolare; puoi vedere delle immagini qui.

| improve this answer | |
-1

È una figura retorica. A Scampia c'è un grattacielo famoso chiamato "Vele" quindi dice veleggiare per dire che svetta in mezzo agli altri edifici come una barca a vela in mezzo al mare.

| improve this answer | |
  • 1
    Benvenuto! L'argomento è già esposto nell'altra risposta. – egreg Jun 20 '17 at 15:11

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.