1

Nel romanzo Pane e tempesta di Stefano Benni ho letto:

La piazza fu ornata con cartelli di benvenuto, festoni e tavoli con panoplie di cibarie.

Non capisco il significato di "panoplie" in questa frase. L'ho cercato in parecchi dizionari e ho trovato che si tratta di una armatura, ma questo non sembra avere molto senso in questo contesto. Sapreste spiegarmelo?

  • 1
    Sto cercando un dizionario che sia d'accordo con me per una risposta, ma ho sempre sentito usare panoplia come sinonimo di abbondanza. – Denis Nardin Sep 26 '17 at 11:43
5

Dal Devoto-Oli:

panoplia ‹pa·nò·plia› s.f.

  1. Il complesso delle varie parti di un’armatura, o un insieme di armi assortite, disposte a trofeo per ornamento, o in quanto soggetto di raffigurazione plastica o pittorica a carattere decorativo.

  2. fig. Assortimento estremamente vario e pittoresco.

ETIMO Dal gr. panoplía, comp. di pân ‘tutto’ e hóplon ‘arma’

DATA sec. XVIII.

SINONIMI armatura completa, armi assortite, assortimento, varietà

In questo caso il significato inteso è il secondo, vale a dire la frase potrebbe essere riscritta come

La piazza fu ornata con cartelli di benvenuto, festoni e tavoli con assortimenti di cibarie.

Non so perché pochi dizionari lo riportino, ma nella mia esperienza il secondo significato è di gran lunga il più comune.

| improve this answer | |
  • Pqcv, avevo presente solo il primo senso, che comunque mi sembra adatto a un uso traslato per indicare qualsiasi altra disposizione ricca e curata di oggetti, non solo armi e parti di armatura. – DaG Sep 26 '17 at 12:40
  • Il secondo significato è chiaramente una versione figurata del primo. Si tratta in ogni caso di una parola poco comune, per cui è più che possibile che sia una coincidenza che io abbia incontrato essenzialmente solo il senso figurato nelle mie letture. – Denis Nardin Sep 26 '17 at 12:47
  • Lo Zingarelli riporta anche, per estensione, "insieme di oggetti esposti", che può essere applicato al caso in oggetto, pur non suggerendo abbondanza. – Massimo Ortolano Sep 26 '17 at 19:26
1

Come dici correttamente panoplia significa:

panòplia s. f. [dal gr. πανοπλία, comp. di παν- «pan-» e ὅπλον «arma»]. – 1. Armatura completa, e in partic., presso gli antichi Greci, l’armatura degli opliti. 2. Insieme di armi, generalm. bianche, o di varie parti di un’armatura, disposte come trofeo, per lo più su parete, a scopo decorativo. Anche la raffigurazione pittorica o plastica di tale insieme, in uso spec. nel Rinascimento, e anche nel periodo dell’arte neoclassica, nella decorazione architettonica o in monumenti celebrativi.

Nel passaggio da te indicato, come la panoplia era un insieme completo di armatura, armi da attacco e difesa, si usa questo termine per indicare che sulla tavola c'erano tutti i tipi di cibarie che una persona potesse desiderare, dai primi piatti fino ad arrivare ai dolci.

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.