3

Nel romanzo Pane e tempesta di Stefano Benni ho letto:

Prendete un gargaleone e privatelo della gargacotenna e del favone, poi squarantatelo.

Il "gargaleone" è un animale mitico inventato da Benni per questo romanzo, ma non capisco il significato del verbo "squarantare" in questa frase. L'ho cercato in parecchi dizionari, ma non l'ho trovato. Sapreste spiegarmelo?

6
  • 2
    La mia prima impressione è che sia un termine inventato al pari degli altri. – egreg Oct 6 '17 at 9:19
  • 7
    Anch'io ho l'impressione che sia una parola inventata. Dato che “squartare” significa dividere in quattro parti, questo potrebbe significare dividere in quaranta. – DaG Oct 6 '17 at 11:21
  • @egreg: E anche "favone" in questo contesto potrebbe essere una parola inventata? – Charo Oct 6 '17 at 11:39
  • 1
    @Charo Direi di sì. – egreg Oct 6 '17 at 11:43
  • 1
    @DaG Perché non trasformi questo commento in una risposta? Dubito che sia possibile averne una di migliore. – Denis Nardin Oct 6 '17 at 16:12

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Browse other questions tagged or ask your own question.