5

Perché si usa "il fine settimana/weekend" invece di "la fine settimana/weekend", siccome il fine significa metà o obiettivo mentre la fine significa fondo o conclusione?

  • 2
    Secondo te non è l'obiettivo della settimana? :D – Federico Poloni Nov 18 '17 at 18:12
  • 1
    Vedi questa spiegazione: treccani.it/vocabolario/…. – Charo Nov 18 '17 at 19:56
  • 1
    Questo link sembra rilevante. Se nessun altro prende il colpo cercherò di scrivere una risposta domani prima di sera. – Denis Nardin Nov 18 '17 at 21:36
  • @DenisNardin: E la tua risposta? – Charo Nov 20 '17 at 16:27
  • 1
    @DaG Non sono d'accordo. L'OP sa chiaramente le regole per il genere della parola fine, la domanda qui è quale sia la giustificazione per il genere di fine settimana. – Denis Nardin Nov 21 '17 at 9:38
2

Questo articolo entra in molti dettagli proprio riguardo al genere dell'espressione fine settimana. Nel seguito cerco di presentare un breve riassunto dei punti salienti.

Innanzitutto, il termine fine settimana è un calco dall'inglese weekend e di conseguenza ne assume il genere. Come già discusso in questo sito i termini stranieri importati in italiano tendono ad assumere il genere di un iperonimo, vale a dire di una parola che esprime un significato più ampio (e.g. chat da chiacchierata). Perché dunque weekend (e di conseguenza finesettimana) ha assunto il genere maschile, invece del femminile (da fine o settimana)?

Sembra che due siano i motivi di ciò:

  • La parola fine ha un genere storicamente indeterminato in italiano. È vero che fine nel senso di termine può assumere solo il genere femminile, ma nell'originale latino (e in molte attestazioni in italiano antico), finis,is preferiva il genere maschile. Anzi, la forma femminile sembra essere riservata solo al significato di "istante finale" (in contrapposizione a "periodo conclusivo")[1].

  • Il termine weekend sembra avere come iperonimo principale periodo, intervallo di tempo piuttosto che fine e conclusione, e perciò aver assunto il genere maschile, secondo la regola precedentemente detta.

[1] Non riesco a trovare un riferimento preciso a questo nel Lewis-Short ma mi fido abbastanza dell'Accademia della Crusca e l'osservazione si conforma ai miei distanti ricordi di latino. Se qualcuno avesse un riferimento migliore sarebbe molto apprezzato.

| improve this answer | |
0

L'Accademia della Crusca spiega che probabilmente è mutuato dall'inglese http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/genere-fine-settimana.

| improve this answer | |
  • 3
    Interessante, ma così si sposta solo il problema a perché quel termine inglese sia usato in italiano al maschile... – DaG Nov 18 '17 at 18:50
  • Perché è norma nella lingua italiana portare quasi tutti i "prestiti stranieri" al maschile. Ad esempio business, se inteso come "attività" andrebbe al femminile ma così non è. Body building, yogurt, tutto al maschile. Resta che sarebbe semanticamente e grammaticalmente corretto. Rari esempi sono "emoticon", "brexit". Il maschile si assegna "automaticamente" quando il termine straniero non rientra in una serie già ben delineata. Ad esempio, che si dica auto, o macchina, dall'inglese noi diciamo "la city car" – Cicomameli Nov 18 '17 at 18:57
  • 3
    Questa presunta "norma" sulla prevalenza del maschile è già stata discussa qui e sostanzialmente confutata. – DaG Nov 18 '17 at 20:54

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.