1

Nel romanzo Il giorno della civetta, di Leonardo Sciascia, ho letto:

Ad ogni omicidio, ad ogni furto, ecco una diecina di lettere anonime sul mio tavolo; ed anche delle liti di famiglia e dei fallimenti dolosi, mi scrivono; e degli amori dei carabinieri...

Cercando in parecchi dizionari, ho trovato i significati di "fallimento" e di "doloso", ma non capisco cos'è un "fallimento doloso". Sapreste spiegarmelo?

1
  • 2
    Come avrai visto, il senso di un evento doloso è che è stato commesso di proposito anziché succedere per conto suo (come potrebbe essere il fallimento di una società i cui affari non vanno bene, mentre qui forse c'è un intento truffaldino). Poi, però, ci vorrebbe più un avvocato che uno che sa bene l'italiano... :-)
    – DaG
    Dec 5 '17 at 12:40
5

Viene in aiuto la chiara definizione del vocabolario Treccani (http://www.treccani.it/vocabolario/doloso/):

dolóso agg. [dal lat. dolosus]. – Che è fatto con dolo, cioè con piena coscienza e intenzionalità [...] in senso generico, che è fatto con inganno, fraudolento.

un fallimento è doloso quando appunto avviene in modo intenzionale (e con un intento truffaldino)

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.