4

Sto leggendo un libro sulla storia d'Italia e mi sono imbattuto nella frase "mal della pietra". Facendo delle ricerche su Internet ho scoperto che si tratta di un'espressione abbastanza (o forse molto) insolita, e non sono riuscito a trovare il significato esatto. L'espressione figura in una descrizione dell'epoca in cui il limes (cioè, la frontiera fortificata dell'Impero romano) diventava sempre meno efficace per proteggere l'Impero dalle tribù barbariche. Ecco il brano:

Più frequenti si facevano i raid dei barbari, più larghe le brecce nel limes, e più nei Romani si sviluppava il mal della pietra per tappare i buchi.

4
  • 1
    Benvenuto/a su Italian.SE!
    – Charo
    Dec 24 '17 at 9:23
  • 1
    Potrebbe intendere una specie di ossessione nell'edificare muri su muri in pietra per fortificare le frontiere? Dec 24 '17 at 10:37
  • Puoi dirci di quale libro si tratta?
    – Benedetta
    Dec 24 '17 at 14:43
  • 1
    @Benedetta Il brano è tratto da uno dei volumi di Storia d'Italia di Indro Montanelli.
    – Gallego
    Dec 24 '17 at 15:21
0

Il significato di mal della pietra corrisponde all’odierna calcolosi o litiasi.

Persino Ippocrate doveva aver osservato questa patologia, tanto che nel famoso giuramento del medico che prende il suo nome, è presente questa frase: “Non opererò coloro che soffrono del male della pietra, ma mi rivolgerò a coloro che sono esperti di questa attività”.

Questo non solo a causa dell'alta probabilità di complicanze intra e postoperatorie (come emorragie o infezioni) ma anche per evitare che il medico diventasse chirurgo: due professioni ben distinte nell'antichità.

In senso figurato nel passaggio da te indicato l’espressione vuol dire che più si aprivano brecce nelle difese dei Romani più questi ultimi si affliggevano nel porre rimedio.

Questa ossessione diventava paragonabile alla patologia in oggetto che, a quei tempi, era difficile da curare e aveva molto spesso esito infausto.

2
  • Potresti indicarci la fonte?
    – Charo
    Dec 28 '17 at 8:49
  • Ho trovato questa citazione in cui si dice che anticamente il significato era più esteso e comprendeva ansia, depressioni e comportamenti bizzarri. Non so quanto sia attendibile la fonte ma sto cercando un riferimento più autorevole.
    – abarisone
    Dec 28 '17 at 9:31

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.