1

Nel racconto Casa d'altri di Silvio D'Arzo ho letto:

«Bene, – mi dissi quel giorno, perché prima di muovere un passo una ragione devi pure trovarla e far ridere non piace a nessuno – se il tuo mestiere è interessarti di tutti, comincia intanto a interessarti di uno: non di piú che uno solo. Fino in fondo però, fino alla radice a dir poco. Non c’è mezzo migliore cosí per interessarsi sul serio anche di tutti quegli altri. Se no, galantuomo, risparmiati pure il sapone: tutto il resto non è che paesaggio».

Non riesco a capire il significato dell'espressione "risparmiarsi il sapone" in questo brano. Non sembra che si trovi nulla al riguardo nella voce "sapone" dei dizionari. Me lo sapreste spiegare?

  • Sembra qualcosa che ha a che fare con il mestiere o l'atteggiamento della persona a cui è rivolta questa sprezzante critica. Chi è o che atteggiamento ha? – Riccardo De Contardi Dec 24 '17 at 15:25
  • @RiccardoDeContardi: Si tratta del prete del paesino dove si svolge il racconto. – Charo Dec 24 '17 at 16:03
  • Allora mi viene in mente che l'interlocutore lo sta accusando di limitarsi a dare una "lavata" alle anime delle persone (con la confessione?) senza realmente ascoltarli o interessarsi ai problemi di questi. – Riccardo De Contardi Dec 24 '17 at 16:09
  • @RiccardoDeContardi: Veramente non c'è nessun interlocutore. Questo prete è la voce narrante del racconto e in questo caso si tratta di una riflessione che si fa a lui stesso. – Charo Dec 24 '17 at 16:33
  • OK ma credo che il significato sia lo stesso. il "sapone" di cui si parla è metaforico. Indica appunto un "lavaggio" superficiale dell'anima delle persone, anziché un reale interessamento a queste. Questa è la mia interpretazione. – Riccardo De Contardi Dec 24 '17 at 16:35
1

Il detto "dare il sapone" vuo dire adulare, lusingare, rendere più malleabile qualcuno. Il sapone, molto scivoloso, richiama l'idea di azioni sfuggenti, insinuanti (cfr Treccani alla voce sapone 2a).

Risparmiare il sapone in questo contesto vuol dire risparmiare il sapone (in senso figurato) che si potrebbe usare per "dare il sapone", ossia risparmiare la fatica di interessarsi degli altri se si fallisce cominciando a interessarsi di uno "non di piú che uno solo. Fino in fondo però, fino alla radice a dir poco. Non c’è mezzo migliore cosí per interessarsi sul serio anche di tutti quegli altri. Se no, galantuomo, risparmiati pure il sapone.."

| improve this answer | |

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.