0

Nella versione in italiano dell'episodio La nascita del giullare di Mistero buffo, di Dario Fo, ho letto:

Venite qui... è il tempo e il luogo che io faccia il pagliaccio per voi! Tutti intorno a me! Venite! V'insegno un modo nuovo di stare al mondo. Venite... venite! Attenti che sgambetti e lazzi v'improvviso... una cantatina, e faccio pure i falsetti a saltabecco!

Non capisco il senso dell'espressione "a saltabecco" in questo brano. Ho cercato il vocabolo "saltabecco", ma non l'ho trovato in nessun dizionario. Si tratta di un termine di origine dialettale? Sapreste spiegarmi cosa significa "a saltabecco" in questo passaggio?

3

Saltabeccare significa saltare avanti come una cavalletta, ma in senso figurato vuol dire

con uso estens. e fig., passare a rapidi salti da luogo a luogo, da gruppo a gruppo, da un ragionamento all’altro, o sim.

Nel passaggio da te indicato vuol significare che il cantante poteva fare cambiamenti improvvisi di tono e di ritmo con la sua voce, cantando in falsetto.

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.