2

Nel libro Non ora, non qui, di Erri De Luca, ho letto:

Non vi piaceva quella novità. Bisognava andare a scuola più veloci perché era lontana, ritornare di corsa per non tardare a pranzo, studiare più in fretta. Non che fossi lento, ma ero calmo. Seguivo male chi parlava serrato.

Ho cercato l'aggettivo "serrato" nel vocabolario Treccani ma, tra le differenti accezioni che ho trovato, non riesco a vedere a quale corrisponda l'espressione "parlare serrato". Significa parlare con la boca chiusa? Vuol dire "parlare velocemente"? Il senso sarebbe quello di "parlare in modo conciso e con un’argomentazione solida e stringente"? Significa avere una pronuncia chiusa?

  • 3
    Lo interpreto con tutta probabilità "parlare velocemente". Si può dire anche "parlare fitto". – Riccardo De Contardi Feb 11 '18 at 11:01
5

“Parlare serrato” significa, in questo contesto, parlare in modo veloce, incalzante, senza pause. Possiamo comprenderlo dal contesto in cui la frase è inserita; il protagonisa preferisce fare le cose con calma e non si trova a proprio agio nelle attività che richiedono velocità (andare e tornare da scuola, seguire discorsi veloci).

| improve this answer | |
4

Lo Zanichelli da le seguenti definizioni di serrato:

(fig.) Stringato, conciso: discorso, ragionamento, serrato | Rapido, veloce: ritmo, tratto serrato | Stringente, incalzante: interrogatorio serrato.

Nel brano, visto il contesto, il senso di serrato è “veloce”.

| improve this answer | |
  • 1
    Aggiungo: "senza pause", come se fosse qualcosa di chiuso senza fessure – MrPk Feb 12 '18 at 8:32
  • 1
    @MrPk: A pensarci bene, quando in precedenza avevo qualche volta visto l'espressione "parlare fitto", sempre avevo pensato che quelle che erano "fitte" erano le parole: ciò mi rende l'idea di un parlare senza pause. – Charo Feb 12 '18 at 10:04

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.