Ho sempre pensato che ingresso libero e ingresso gratuito fossero sinonimi.

Recentemente, però, ho letto la pubblicità di un evento che riportava la scritta ingresso libero e gratuito.

Qual è la differenza?

  • 7
    A parte che ogni tanto la gente eccede con i vocaboli perché sì (pensa solo a “entro e non oltre [una certa data]”), qui direi che “libero” indica che non sono necessari requisiti speciali, prenotazioni etc. (e, in genere, nemmeno un pagamento), e “gratuito” specificamente che non si paga. Spesso le due cose sono collegate, ma non è detto. – DaG Aug 2 at 15:18
  • @DaG Grazie, io pensavo fossero sinonimi! – CarLaTeX Aug 2 at 15:25
  • 3
    Infatti, di solito “ingresso libero” viene usato per indicare semplicemente “gratuito”: cercavo una spiegazione per quella scritta. – DaG Aug 2 at 15:30
  • 1
    Se non ricordo male, cartelli con la scritta «ingresso libero» si trovavano all’entrata di grandi magazzini, empori e simili, e probabilmente, più che avere un significato preciso, servivano essenzialmente a invogliare la gente a entrare; tuttavia, un libro di testo di «computisteria, ragioneria e pratica commerciale» (una materia nelle scuole d’avviamento professionale d’un tempo) del 1961, appartenuto a mia nonna, attribuiva a essi un significato preciso: «ingresso libero» significava che il cliente poteva entrare semplicemente per guardare, senza l’ansia di sentirsi chiedere: «Desidera?» – GuM Aug 13 at 8:20
  • @GuM Grazie per l'info. I libri della nonna sono sempre preziosi: tex.stackexchange.com/a/349721/101651 :) – CarLaTeX Aug 13 at 9:16
up vote 5 down vote accepted

Credo che spesso la locuzione "ingresso libero" sia usata come sinonimo per "ingresso gratuito", tuttavia se consideriamo bene i significati della parola "libero" dobbiamo dedurre che "ingresso libero" significa "ingresso non condizionato da alcun vincolo", cioè l'ingresso è ammesso per chiunque senza distinzioni.

Ne segue che l'ingresso libero è anche gratuito (non è condizionato dal pagamento).

Viceversa, un ingresso gratuito non è necessariamente libero. Per esempio, pur essendo gratuito, l'ingresso potrebbe essere riservato a coloro che hanno prenotato, e quindi non sarebbe libero.

  • 1
    Questa mi sembra un'ottima spiegazione. – CarLaTeX Aug 7 at 16:03

Your Answer

By clicking "Post Your Answer", you acknowledge that you have read our updated terms of service, privacy policy and cookie policy, and that your continued use of the website is subject to these policies.

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.