2

Non capisco bene quali sono le differenze di uso tra i verbi "ritornare" e "rientrare" quando hanno il senso di tornare di nuovo a un posto. Per esempio, immaginate una persona che è andata a vivere per alcuni anni all'estero ma adesso è di nuovo nella mia città, con l'intenzione di restare per un po' di tempo. Cosa dovrei dire? È ritornata a Barcellona? È rientrata a Barcellona? Posso usare ambedue i verbi? Potreste aiutarmi a chiarire i miei dubbi?

4

Come indicato dal Treccani, rientrare, che ha come primo significato quello di ”entrare di nuovo” in un luogo da cui si era usciti, può significare, per estensione, “tornare” in un luogo abituale (http://www.treccani.it/vocabolario/rientrare/). Nel caso proposto nella domanda, si può dire tornare a Barcellona o ritornare a Barcellona in ogni caso e, solo nel caso in cui la persona sia di Barcellona o Barcellona sia la sua residenza abituale, rientrare a Barcellona.

| improve this answer | |
  • 1
    D'accordo, posso usare "tornare", ma "ritornare" non si usa in questo contesto? – Charo Sep 29 '18 at 14:10
  • Se ho capito bene la risposta, se si tratta di una persona che è vissuta per molti anni a Barcellona e soltanto un paio d'anni all'estero, potrei anche usare "rientrare", vero? – Charo Sep 29 '18 at 14:11
  • 1
    @Charo, correggo la risposta: ho scritto “tornare” invece di “ritornare” (dicono la stessa cosa). – Benedetta Sep 29 '18 at 14:44
  • Perfetto, @Benedetta! E cosa ne dici del chiarimento che ho chiesto nell'altro commento? – Charo Sep 29 '18 at 15:15
  • 1
    @Charo: puoi usare anche "rientrare", certamente. – Benedetta Sep 29 '18 at 16:02

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.