Questions tagged [etymology]

Questions about etymology, i.e. the origin and history of a word. Use this tag for questions regarding the origin of single words. If your question is about the origin and history of a phrase, an idiom or a proverb, please use the tag "phrase-origin".

Filter by
Sorted by
Tagged with
2
votes
1answer
64 views

What's the etymology of the surname Delvecchio?

What's the etymology of the surname Delvecchio? I know there's a Plaza Vecchio in Florence. They can't all be from there :o). The literal translation is not a name I would prefer.
3
votes
1answer
119 views

Etymology of Sicilian “amuninni”

What is the etymology of the Sicilian expression "amuninni" / "amunì"? I am assuming that the -nni suffix corresponds to Italian -ne as in "andarsene". Is "amunì&...
4
votes
0answers
105 views

Why are there two ways of the conjugation of some verbs, e.g., “provveduto” and “provvisto”?

Why are there two ways of the conjugation of some verbs? For example "provvedere" shown in the dictionary. Is the red one more commonly used?
11
votes
2answers
472 views

Origini della parola “mafia”

Tutte le fonti di cui dispongo concordano nell'affremare che "mafia" è un termine di origine incerta, al punto che non è neanche chiaro quando sia stato introdotto in italiano. La voce di Wikipedia è ...
2
votes
1answer
100 views

Come mai certi verbi cambiano di una o qualche lettera in base al contesto in cui vengono inseriti?

Buongiorno a tutti. Sono interessato a capire come mai certi verbi mutano una o qualche lettera al loro interno in base al contesto in cui vengono inseriti. Esempio: arrossato si usa per esprimere, ...
13
votes
2answers
2k views

Origini dell'interiezione “Ammàzza!”

Un'interiezione usata in italiano, principalmente in romanesco, è Ammàzza! o Ammàzzate! (o Ammàzzete!) o anche Ammàzza oh! o Ammàzzate oh! (o Ammàzzete oh!) o altre simili varianti (Ammàzzalo!, ...
6
votes
1answer
184 views

It's very uncommon for Italian words to end in consonants, but vast number of Latin words do. Why?

The vast, vast majority of native Italian words (i.e. words not imported from another language) end in vowels. It's very uncommon for Italian words to stop at a consonant. Yet, when we look at Latin ...
5
votes
1answer
480 views

Perché è “il dio” ma è “gli dei” nella forma plurale?

In this question DaG mentioned that the plural form and article of the word il dio are gli dei instead of i dei. Why is the word dio special? How did it become special? In questa domanda DaG citava ...
5
votes
2answers
210 views

L’uso di bello come rafforzativo

Uno degli usi dell’aggettivo bello è quello di rafforzare un sostantivo o un aggettivo, praticamente con il significato di tanto o molto. In frasi come: Sono stato un bello stupido a crederci. ...
5
votes
2answers
826 views

Etymology of 'troia' with respect to the City of Troy?

Is there any connection between the Italian name for the city of Troy, "Troia", and the pejorative term 'troia'? Do native speakers figuratively reference the city in this expression, or is it simply ...
4
votes
1answer
85 views

Perché non si può usare la forma dell'imperativo della seconda persona singolare con una negazione?

La negazione di un imperativo nella seconda persona plurale si fa semplicemente aggiungendo "non" prima del verbo coniugato all'imperativo. Ecco un esempio che ho tratto del libro ...
5
votes
1answer
87 views

Vocaboli italiani derivati dall'italiano passando per un'altra lingua

In questa domanda su Spanish.SE si chiedeva su parole della lingua spagnola che, nella sua etimologia, avevano como origine altri vocaboli spagnoli in modo indiretto, passando per un'altra lingua. ...
0
votes
1answer
155 views

Cos'è “giovediamoci”?

Nel romanzo La goccia che scava, di Francesco Luti, ho letto: Vinse l'accenno di malinconia, chiamò Remo per comunicare la notizia. La voce era comunque corsa poiché Remo era al corrente della ...
3
votes
1answer
70 views

Origine del concetto di americanata

Americanata è un sostantivo che si usa spesso col significato di: 1905; (iron. o spreg.,) cosa, azione o avvenimento caratterizzato da grandiosità ed esagerazione, secondo quello che si ...
8
votes
2answers
530 views

Perché un marito tradito viene definito “cornuto”?

Treccani cita la seguente definizione di cornuto : pop. Titolo d’ingiuria al partner tradito, riferito generalmente all’uomo, raramente alla donna: marito cornuto, o, come sostantivo, un ...
13
votes
4answers
2k views

Does “sfiga” come etymologically from “figa”?

It is somehow a common rule in Italian to find many verbs negated with the s- prefix (e.g. smonta, sparecchia, sposta). Does sfiga ("bad luck, misfortune") etymologically come from figa (vagina) or ...
7
votes
1answer
237 views

Any etymological relationship between the Italian “eh” and the (mostly Canadian) English “eh”?

Having checked out the definitions of the Italian word eh (IPA pronunciation: /ɛ/) in the Treccani online dictionary and contrasted its meanings with those for the English word eh (IPA pronunciation: /...
6
votes
3answers
1k views

Why is gemination so common in Italian?

Why do reduplicated/geminated letters (lettere doppie o geminate) occur more frequently in Italian than in other Romance languages like Spanish or French? Examples of gemination in Italian (w/ ...
3
votes
0answers
86 views

Pronunciation of 'z' at the beginning of a word

It appears that the pronunciation of 'z' at the beginning of a word is controlled by the subsequent consonant(s), that is, [ts] when followed by the aspirated [f], [k], [p], [t], and then [dz] when ...
2
votes
0answers
56 views

Da cosa dipende l'uso del suffisso di appartenenza -ese rispetto a -ita (e altri) nei demotici?

Ad esempio: genovese, ma moscovita francese, ma yemenita congolese, ma kenyota (o keniota) Sono al corrente del fatto che -ita sia usato principalmente per l'appartenenza a gruppi religiosi, ma per ...
5
votes
2answers
2k views

La parola “tiella” è dialettale? Qual è l'origine di questo vocabolo?

Ho trovato la parola "tiella" nel menù di un ristorante italiano (napoletano, infatti) per riferirsi a un antipasto composto da arancini, mozzarella in carrozza, panzarotti... che viene servito in un ...
5
votes
2answers
97 views

Origini della distinzione tra o ed e chiuse e aperte

Faccio fatica a trovare fonti online per quanto riguarda le origini etimologiche tra la [e] e la [ɛ], e tra la [o] e la [ɔ]. In latino la e era chiusa solo quando lunga, e così anche la o, ma la ...
5
votes
2answers
415 views

Perché “reni” si pronuncia con la “e” chiusa quando ha il significato di “lombi” e con la “e” aperta quando sono invece gli organi interni?

Mi sono appena accorta di un aspetto della lingua italiana che mi sembra davvero curioso (e molto difficile da ricordare): nell'italiano standard, "reni" quando ha il significato di "lombi" o "regione ...
6
votes
2answers
125 views

Uso dell'aggettivo “concavo”

Non so se questa sia la sede adatta per porre questa domanda. Tuttavia, dato che in questa comunità vi è molta gente che ha dimestichezza sia con la lingua italiana che con la matematica, credo possa ...
3
votes
1answer
189 views

Why the letter q for the line equation y = mx + q? Is it used only in Italian?

I realized that in my code I am using the letter q for the axis intercept, while my non Italian colleagues use the letter b or n (luckily for the slope we all use m). Is the use of q specific to ...
4
votes
2answers
159 views

Perché si chiama “congiuntivo”?

Un aspetto della lingua italiana che mi ha sempre incuriosita è l'uso del termine "congiuntivo" per riferirsi al modo verbale che in inglese è chiamato "subjunctive", in castigliano "subjuntivo", in ...
10
votes
4answers
248 views

Significato di “sdrusolina”

Nell'ultima strofa di una poesia di Angelo Maria Ripellino, la n. 84 di Lo splendido violino verde, trovo la parola “sdrusolina”: Dovrò sempre tenere con me in un cartone, in una smancerosa ...
10
votes
3answers
2k views

How was the expression 'rompere le scatole' born?

As a foreigner I have always found the expression 'rompere le scatole' to be very funny. I know its meaning and I was wondering where it comes from.
3
votes
3answers
1k views

Etimologia delle parole “arzigogolo” e “arzigogolato”

In alcune novelle di Luigi Pirandello ho letto le parole "arzigogolo" e "arzigogolato", che mi sono sembrate molto curiose. Ad esempio, nella Tragedia d'un personaggio c'è questa frase: Avere il ...
4
votes
2answers
138 views

Primi usi di “aria” in senso musicale

Una delle accezioni della parola “aria” è quella (citando il Treccani) di composizione melodica, sia vocale sia strumentale, in forma chiusa, costruita secondo varî ma determinati schemi strofici, ...
0
votes
2answers
71 views

Participles into nouns

In the context of this answer, while discussing the etymology of stufato, it was said that “it is very uncommon that a participle develops into a noun”, mentioning that it is necessary to distinguish ...
2
votes
0answers
66 views

Until what time was “spizare” in use?

In response to my first question, Charo pointed out that spizare is an archaic form of spicciare. Archaic, however, can mean a lot of things; maybe it was in use only before 1600, maybe it was only ...
4
votes
1answer
117 views

Parola di origine giapponese che è entrata per prima nella lingua italiana

Leggendo questa domanda mi è venuta la curiosità di sapere qualcosa sui primi giapponesismi nella lingua italiana. Secondo questa risposta, i termini di origine giapponese che prima sono entrati ...
7
votes
3answers
774 views

How old is the Italian word “malandrino”?

Trying to find the origin of the Spanish word malandrín I found out that the word comes from the Italian word malandrino, as stated by the RAE's dictionary, and that its first uses are from the end of ...
1
vote
1answer
113 views

Etimologia di “Ravenna” e altri toponomi italiani

Una discussione a proposito di questo post ha suggerito che l'origine del nome "Ravenna" e di altri toponomi italiani potrebbe avere qualcosa a che vedere con "rava". Mi è sembrato un fatto ...
9
votes
8answers
7k views

Origini ed etimologia della particella 'nee' alla fine di frasi in dialetti del Nord Italia

Soprattutto nel nord-ovest sento spesso usare 'nee' alla fine di talune asserzioni, per esempio: 'Non chiederlo ancora, nee.' 'Prendi il libro, nee.' 'Sono stanco ora, nee.' Sapreste dirmi ...
9
votes
1answer
7k views

In quel di Milano

Da dove deriva l'espressione "in quel di (luogo)" volta a indicare un luogo? È un espressione che sento spesso, e personalmente trovo fastidiosa. Spero sia dialettale. Esempio: La conferenza si ...
6
votes
2answers
313 views

Origine della 'stecca'

Da dove deriva il termine stecca comunemente usato in referimento a: (gerg). Compenso illecitamente dato o ottenuto in cambio di determinati favori, mazzetta. Deriva da uno dei comuni ...
7
votes
2answers
1k views

Etimologia di “biocca”

Cercado di tracciare l'etimologia di "abbiocco", così, per curiosità, ho trovato 1 e 2, che lo riconducono a biocca, equivalente di chioccia. Una ricerca Google dell'etimologia di quest'ultima ...
1
vote
1answer
905 views

Origine del termine riccanza

Guardando la tv mi sono imbattuto in questa, diciamo, trasmissione sulla tv satellitare chiamata riccanza. Tralasciando ogni giudizio sul reality, vorrei sapere se è un neologismo oppure se ha una ...
17
votes
1answer
300 views

Etymology of conjugation 2-person singular

If we take a look at the conjugation of many Romance languages, we will see that their forms come from Latin. However there are some peculiarities. If we just look at French and Spanish, we will see ...
10
votes
3answers
2k views

Perché non si può dire “conduttore di un veicolo” o “materiale conducente”?

Ho osservato che: Conducente significa ciò che conduce, e viene usato in riferimento a chi guida - conduce - un veicolo (es. "Non parlare al conducente"); Anche conduttore significa ciò che conduce, ...
4
votes
4answers
7k views

Significato di “budello”

Ho vissuto per dieci anni in Toscana e l'espressione "ir budello di tu' ma" e le sue varianti non mi sono perciò nuove. Per quelli che non dovessero conoscere l'espressione, penso di non sbagliarmi ...
9
votes
3answers
629 views

What does -usa suffix mean in town names?

On Sicilia there are a number of towns or cities that end with "usa". Examples include: Ragusa, Siracusa, and Ravanusa. Does "usa" mean anything specific, like burgh (Pittsburgh) or ville (...
19
votes
3answers
19k views

‘Se mia nonna avesse le ruote, sarebbe una carriola’

Se mia nonna avesse le ruote, sarebbe una carriola: ‘If my grandmother had wheels, she would be a wheelbarrow.' That's what Italians say when they want to interrupt your rambling hypothetical ...
3
votes
0answers
243 views

Origine dell’espressione “all’addiaccio”

Secondo Treccani.it il principale significato di addiaccio è: Spazio cinto di rete nel quale il gregge è tenuto di notte allo scoperto: Pecoraio, ti cercano all’addiaccio. (D’Annunzio). da cui ...
3
votes
2answers
96 views

How to spell crac ( = predestinato a grandi cose)?

So, this is an Italian asking about Italian non-Latin jargon. I have no idea why in Italian we say "person X is a crac" if this person is expected to do great things in the future... I guess "crac" ...
4
votes
1answer
670 views

Sul significato e l'origine del termine 'spirtusa'

C'è qualcuno che sa cosa significhi 'spirtusa' in siciliano, se di siciliano trattasi, e quale sia l'origine del termine? Ho visto scritta questa parola su questa maglietta.
8
votes
1answer
1k views

An Italian table, is it in fact Arabic?

The other day I stumbled upon the Arabic word طاولة "tawila". It occurred to me that it in fact sounds quite close to Italian "tavolo". Is this just coincidental or was the word loaned in either ...
6
votes
1answer
161 views

Quando entra la parola “mammalucco” in italiano dall’arabo?

This word was often used by Americans of Italian descent (at least, in my neighborhood in Philadelphia), as a term of abuse, even when speaking English. Devoto's "Avviamento alla etimologia italiana" ...