Questions tagged [regional]

Questions concerning regional usages and meanings

0
votes
2answers
74 views

Significato di “buse”

Nel romanzo La luna e i falò, di Cesare Pavese, ho letto:       Ma questo era niente rispetto alla vita che faceva adesso quel Cinto. Suo padre gli era sempre addosso, lo ...
4
votes
1answer
71 views

Double entendres in a 16th century Neapolitan song (“Chi la gagliarda”)

Here's the text of a Neapolitan song that was first published in 1551, along with what I understand from it in English: Chi la gagliarda donna vo' imparare, | Ladies, who wants to learn the ...
3
votes
1answer
53 views

“Cioccapiatti” è un termine italiano o solo emiliano?

Volevo chiedere se il termine cioccapiatti è un dialettalismo oppure un termine italiano. Qui il significato è 'imbonitore', 'contaballe', 'ciarlatano', credo derivato dall'uso dei venditori di ...
1
vote
1answer
68 views

Cosa significa “uva passera”?

Nel romanzo La luna e i falò, di Cesare Pavese, ho letto:       Il giorno che tornai al casotto di Gaminella, conoscevo già il vecchio Valino. L’aveva fermato Nuto in piazza in mia ...
2
votes
2answers
74 views

Qual è il significato di “priorato” in questo contesto?

Nel romanzo La luna e i falò, di Cesare Pavese, ho letto:       Disse: – Sentili, come saltano e come bestemmiano. Per farli venire a pregar la madonna il parroco bisogna che li ...
2
votes
2answers
381 views

Cosa vuol dire “te possino”?

Ho sentito in alcune canzoni italiane e da italiani miei amici l’espressione “te possino”. Q: Cosa vuol dire “te possino”? È una forma regionale?
0
votes
1answer
61 views

Cos'è un “venturino”?

Nel romanzo La luna e i falò, di Cesare Pavese, ho letto: Non sai quanti meschini ci sono ancora su queste colline. Quando giravo con la musica, dappertutto davanti alle cucine si trovava l’idiota, ...
1
vote
1answer
71 views

Significato di “pazzareglio”

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Vita che da quando lavora con Tom Orecchio è l’unico pensiero luminoso della sua giornata. Quando scaricano gli stracci, riesce sempre a far ...
2
votes
1answer
60 views

Cos'è un “riccopellone”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Ho visto i miei fratelli – Talarico e Amedeo erano con me. Gli è scoppiata la pancia perché abbiamo mangiato l’intonaco della chiesa. Loro sono ...
2
votes
1answer
121 views

Cosa significa “scazzimma”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto:       Non è per il fatto di rubare, balbetta Diamante. Allora è peggio ancora. Ti pisci sotto, scazzimma – conclude Rocco, risalendo ...
3
votes
1answer
104 views

Cosa significa “zippo” in questo contesto?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto questa lunghissima frase: Le ferrovie pagano il viaggio – sola andata – ai workers e al foreman, ma non ai ritardatari, e siccome il viaggio costa ...
1
vote
1answer
45 views

Cos'è “una malamente”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Lui non si permetterebbe mai di offendere la donna dello zio, la padrona di casa che gli lava le brache e gli cucina i maccheroni. Senza contare le ...
3
votes
1answer
39 views

Cos'è un “lòffaro”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Corre sulle piattaforme della soprelevata col fascio di giornali sottobraccio – imprendibile ai tutori dell’ordine e ai bigliettai, molestissimo ai ...
2
votes
0answers
72 views

Cosa significa “cazzelappeso”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Siccome è suo fratello dormono nello stesso letto, nello stanzino con la finestra. Lena dice che non sta bene, e voleva che Vita dormisse con lei, ...
6
votes
1answer
1k views

Word for a small taste of drink

My Italian family members will use a word that sounds like "spudatza" to refer to a small taste of a drink. "Would you like to try this wine?" "Just a spudatza" What word is this?
1
vote
1answer
58 views

Cosa significa “azzinnare”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto:       Era un ambulante. Si avvicinava trascinandosi dietro un organetto, che sulle irregolarità del terreno esalava, di tanto in ...
2
votes
2answers
52 views

Qual è il significato di “tovaglia” in questo contesto?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Nella vetrina, il manichino di una donna slanciata, sportiva, ostentava un braccio nudo: la sua mano impugnava un attrezzo enigmatico, simile a una ...
4
votes
2answers
55 views

Cos'è un “mazzarello”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: La città – cosí sudicia e pittoresca nei pressi del porto – era diventata piú bella. Sparite le case di legno fatiscenti, le folle stracciate e gli ...
2
votes
1answer
77 views

Significato di “scrafacciare”

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Di tutti i ragazzini del paese, Diamante era l’unico che non rideva mai. Era un sognatore. Agile come un gatto, si isolava sul ramo di un carrubo e ...
3
votes
1answer
253 views

Cosa vuol dire “scramazzare”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Siccome non porterebbe mai Lena a farsi una visita al Bellevue Hospital, l’ospedale gratuito della città, né farebbe mai entrare in casa sua le ...
3
votes
0answers
55 views

Qual è il significato di “acciso” in questo contesto?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: A Ellis Island gli americani ti rifilano una serie di domande – una specie di interrogatorio. L’interprete – un tizio perfido, un vero acciso che ...
2
votes
0answers
51 views

Che cosa vuol dire “ammazzucculire”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Le voci incattiviscono, parlano della pupàtella di Agnello, cioè di Vita – che tiene solo nove anni ma quanto si farà bella quann’ammazzucculisce ...
3
votes
1answer
50 views

Significato di “abbentarsi”

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto:       Un uomo entra nello sgabuzzino, poi un altro, un altro, un altro ancora, finché perde il conto. Qualcuno si svacca sulla ...
2
votes
1answer
72 views

Cos'è una “vagliona”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Parlano di polismen che trovènno una vagliona di nove anni. Qualcuno di voi saprebbe spiegare il significato di "vagliona" in questa frase? Non ho ...
1
vote
1answer
109 views

Che vuol dire “arrepezzato”?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Parlano – con dialetti diversi e a volte incomprensibili – di incazzature, mazzate, duemila pezze che Agnello deve consegnare a qualcuno altrimenti ...
3
votes
0answers
48 views

Cosa significa “fètola” in questo contesto?

Nel romanzo Vita di Melania G. Mazzucco ho letto: Neanche il puzzo che gli mozza il respiro è quello di suo padre. Suo padre puzza di pietra, calce e sudore. Questo è invece puzzo di scarpe, vino e ...
0
votes
1answer
26 views

Article “la” before women names [duplicate]

I spent some time in a few of the northern provinces of Italy. When I was in Tuscany I noticed that when mentioning a woman by name they would use the feminine article "la" with the name, e.g. "la ...
1
vote
1answer
51 views

Significato di “suli”

Nel romanzo La Storia, di Elsa Morante, ho letto queste parole pronunciate da Giuseppe, un personaggio proveniente dall'estremo sud calabrese:       «Ma quale fango, Noruzza mia?! ...
4
votes
1answer
61 views

Cosa significa “babbarella” in questo brano?

Nel romanzo La Storia, di Elsa Morante, ho letto: E si metteva a balbettare: «... che ho detto?!... non volevo dire questo... non era questo che volevo dire, povera me... oh Dio oh Dio...», con ...
5
votes
1answer
106 views

Preserving Italian dialects

Is there a website or book that writes down Italian dialect words or phrases so they are not lost over time? My family speaks dialect and I would like to add their dialect to a website (if it exists) ...
2
votes
1answer
56 views

Significato di “arrivare alle croste” in questo contesto

Nel racconto Il paese, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Come rientrarono, c’era qualcosa in aria nel retro, e precisamente la vecchia Jeanne che se la prendeva con suo marito, di ...
1
vote
1answer
40 views

Significato di “scanno” in questo brano

Nel racconto Il paese, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Il medico rise gutturalmente e nient’altro, poi aspirò la prima boccata. – Maledetto Placido, – disse subito dopo, – non ti ...
2
votes
1answer
58 views

Significato di “taroccare” in questo contesto

Nel racconto I ventitré giorni della città di Alba, di Beppe Fenoglio, ho letto:       In quel medesimo giorno, a Dogliani ch’è un grosso paese a venti chilometri da Alba, c’era la ...
1
vote
1answer
86 views

Che cos'è un “pintone”?

Nel racconto Un giorno di fuoco, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Poi la zia ci chiamò a mangiare. Mio ziastro disse subito, nell’atto di sedersi: – Oggi mi sento piú di bere che ...
1
vote
1answer
41 views

Cosa significa “toppa” in questo contesto?

Nel racconto Un giorno di fuoco, di Beppe Fenoglio, ho letto: Sospese di spaccare, posò un piede sulla toppa e si asciugava la fronte con un fazzoletto color ruggine. La frase fa riferimento a un ...
0
votes
1answer
79 views

Nomi siciliani glossario per oggetti

Ciao, Sto facendo una ricerca su dei documenti Latini ma ci sono alcune parole in Siciliano Medievale. C'è un glossario di queste parole, come ad esempio "dublecti" che significa "gonna"?
0
votes
2answers
141 views

Che cos'è una “pedanca”?

Nel romanzo Una questione privata, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Era giunto al piano e si affrettò verso la passerella. Poi si accorse di aver puntato troppo a valle e dovette ...
1
vote
1answer
84 views

“Pioppetta” è una variante regionale di “pioppeto”?

Nel romanzo Una questione privata, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Il treno partí e Milton lo seguí con lo sguardo fino alla svolta. Voleva ripigliarlo dopo il ponte, ...
2
votes
2answers
61 views

Significato di “nel suo degli altri”

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Adesso mi viene freddo nel filo della schiena se penso che alla mira che eravamo non ci voleva piú che un soffio a perdere ...
3
votes
1answer
217 views

Cosa sono le “schiavenze”?

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Era contenta anche lei, e adesso sarei stato una vera bestia se mi mettevo a cabalizzare sul motivo della sua contentezza. ...
4
votes
0answers
94 views

Qual è l'origine del suffisso “-ete” nelle onomatopee?

Leggendo questa domanda, mi sono interrogata sull'origine del suffisso "-ete" nelle onomatopee ("bumpete", come nella domanda, ma anche "zacchete"). Un uso illustre è dato da Aldo Palazzeschi nella ...
1
vote
1answer
49 views

Che cos'è un “cannone di meliga”?

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto: Purtroppo quella sera finí malamente per me, e non per colpa di lei, ma tutta di Jano che quando finimmo di spogliare e ci mettemmo a cantare e a ...
2
votes
1answer
48 views

Cosa vuol dire “volatino”?

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto: Io mi sono frustato tanto come te, solo che io non ne parlo mai e se mi viene del male lo nascondo, per forte che sia. Cosa ti credi, t’è passato ...
1
vote
1answer
38 views

Signifcato di “uomini sbardati”

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto:       È già stato tanto aver avuto la forza di scappare e non crollare come morto sotto i piedi di Costantino. Risalii sulla ...
3
votes
1answer
164 views

Qual è il significato di “chiabotto”?

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Se Tobia non m’avesse tenuto cosí a catena, sarei andato qualche giorno a trovarlo dov’era da servitore. Stava passato il ...
2
votes
1answer
43 views

Cosa vuol dire “abbrivare” in questo contesto?

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Non c’era nessuno delle parti del Pavaglione che potessi dirmelo amico, ma non avevo neanche dei nemici, salvo forse un ...
2
votes
1answer
45 views

Qual è il significato di “giuntare” in questo brano?

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto:       A Emilio non so, e poi lui avrebbe avuto sempre piú poco a che fare con la casa, ma a me questo comandare di Stefano mi mise ...
1
vote
1answer
49 views

Che cosa vuol dire “farci basta”?

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto: M’aiutava a tener duro la stagione, che era inverno, e se Dio voleva il lavoro non ammazzava piú e poi si passava quasi tutto il tempo al caldo ...
2
votes
1answer
60 views

Cosa significa “particolare” in questo contesto?

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Ci aspettavamo tutti la furia di Tobia e invece lui trovò una voce ragionativa e parlò come un avvocato. Disse: – Ha ...
1
vote
1answer
76 views

Cosa significa “essere a una buona mira” in questo contesto?

Nel romanzo La malora, di Beppe Fenoglio, ho letto:       Venni presto in chiaro del perché lavoravano cosí da demoni e tiravano tanto la cinghia, da un discorso d’interesse che si ...