Questions tagged [word-usage]

Questions about correctly using a word within a particular phrase or context

Filter by
Sorted by
Tagged with
2
votes
2answers
143 views

Sull'uso e significato del termine “distinguo” come sinonimo di “distinzione”

Su questo articolo di Euronews mi sono imbattuta nella frase seguente (grassetto mio): La Francia che aveva già sbandierato la data dell'11 maggio, fa un distinguo, se gli indicatori non rispettano ...
1
vote
1answer
95 views

Differenze di uso tra “numero” e “cifra” in contesti quotidiani

Non mi è chiaro quando si usa la parola "cifra" e quando invece si adopera "numero" in contesti quotidiani. Al numero 1.c della voce "cifra" del vocabolario Treccani ho trovato che una delle ...
1
vote
0answers
63 views

Sull'uso di “fosserci” e forme verbali simili

Nel racconto Il pugno chiuso, di Arrigo Boito, ho letto (grassetto mio):       Nel settembre del 1867 viaggiavo in Polonia per certa missione medica che mi era stata affidata; doveva ...
5
votes
0answers
97 views

Esistono parole italianizzate in epoca fascista correntemente di uso comune?

Come è tristemente noto in epoca fascista molti termini stranieri di uso comune, tendenzialmente inglesi o francesi, furono italianizzati, diversi esempi possono essere visti in questa domanda. Che ...
3
votes
1answer
77 views

Fino a quando è stata in uso la desinenza -a per la prima persona singolare dell'imperfetto indicativo?

Ecco l'incipit del racconto Il pugno chiuso, di Arrigo Boito (nella versione edita da Liber Liber):       Nel settembre del 1867 viaggiavo in Polonia per certa missione medica che mi ...
3
votes
1answer
140 views

Questo uso del verbo “peritarsi” è oggigiorno generalmente accettato?

Ho letto il contenuto della voce "peritarsi" sul vocabolario Treccani e ho avuto la sensazione che non corrispondesse del tutto con gli usi di questo verbo in cui mi sono imbattuta io. La ...
4
votes
1answer
317 views

Espressioni in cui non si può cambiare “mangiare” con “mangiarsi” e viceversa

Capisco la differenza tra l'uso di "mangiare" e quello di "mangiarsi", di cui si è parlato in questa risposta. Leggendo quest'altra risposta su Spanish.SE, mi sono chiesta se quello che si sta ...
2
votes
0answers
86 views

Significato e uso di “tenersi le mazzate” e altre espressioni simili

Nel romanzo Mille anni che sto qui, di Mariolina Venezia, ho letto (grassetto mio):       La sventurata moglie di Oronzio aveva due figli, ma soprattutto aveva quel marito ...
2
votes
0answers
73 views

Uso della preposizione in espressioni come “esco alla sera”

In questa risposta è apparsa questa frase tratta da un libro (grassetto mio): Uscivo sempre alla sera. L'uso della preposizione articolata "alla" ha attirato la mia attenzione: io avrei detto ...
2
votes
0answers
114 views

Uso dell'imperfetto in frasi come “si succhiava il dito fino ai cinque anni”

Si tratta di una domanda correlata a quest'altra. In una risposta è apparso questo esempio di frase che esprime un'abitudine nel passato con un'espressione che delimita la durata nel tempo (l'ho ...
1
vote
2answers
138 views

Perché a volte si usa il passato prossimo per descrivere un'abitudine?

‎Ho trovato la seguente espressione su Context Reverso: Ogni estate ho lavorato là, fino ai miei 18 anni. Perché si usa il passato prossimo e no l'imperfetto se si descrive un'abitudine?
2
votes
1answer
62 views

Sulle forme Eneide ed Eneida

Stavo leggendo il canto XXI del Purgatorio con l'aiuto delle note di due libri diversi, quelle di Anna Maria Chiavacci Leonardi (Mondadori) e quelle di Emilio Pasquini e Antonio Quaglio (Garzanti). ...
1
vote
0answers
73 views

Uso di “costringere” + aggettivo

Leggendo questa notizia su Euronews, ho trovato questa frase (grassetto mio): Oltre 2.8 milioni di persone sono costrette lontani dalle proprie terre, soprattutto a causa di conflitti come quello ...
2
votes
1answer
82 views

“Finale” oppure “fine” di una parola, di una frase, di un paragrafo?

Rileggendo un mio commento a una vecchia domanda, in cui avevo scritto molta gente che non sa italiano pensa che "spaghetti" sia un singolare e aggiunge una "s" al finale per fare il plurale ho ...
2
votes
0answers
89 views

Vittime e morti

Ho sempre pensato che la definizione di vittima fosse "chi subisce le conseguenze" (spiacevoli). Per questo motivo, mi ha sempre infastidito il linguaggio giornalistico quando usa la parola vittime ...
2
votes
2answers
183 views

Un panino freddo

Stavo usando Busuu correggendo qualche esercizio di persone che stanno imparando l'italiano e mi sono imbattuto in una persona che, durante una simulazione di una interazione in un bar, chiedeva di ...
2
votes
1answer
53 views

“È partita una tirata”: uso di “partire” e di “tirata”

Un po' per caso, mi sono imbattuta in questo sito web in cui si fa una critica di uno spettacolo teatrale basato sul romanzo Ragazzi di vita, di Pier Paolo Pasolini. Anni fa ascoltai la lettura di ...
2
votes
1answer
121 views

Come e quando si usa l'espressione “non esser farina da far ostie”?

Ho a casa da molti anni un libro molto curioso intitolato Diccionari d'espressions corses comentades, di Jean-Guy Talamoni. Tratta di modi di dire della lingua corsa, ma è scritto in catalano. Infatti ...
1
vote
0answers
59 views

Quando e dove si è usato “ventana” come sinonimo di “finestra” in italiano?

Sfogliando il Grande dizionario della lingua italiana, mi è sembrato curioso trovare questo lemma:     Ventana2 sf. Finestra.     Linati, 20-7: Li avrà notati laggiù, ...
4
votes
2answers
94 views

Qual è la differenza semantica fra appurare e constatare?

Guardando sul dizionario (sia quello cartaceo che su Google) ho notato che questi due verbi sono dati per sinonimi. Ora, non essendo madrelingua e non avendo una piena conoscenza di tutte le ...
0
votes
0answers
112 views

Word order in a Cemetery Crypt Scripture

Which one of the following four epitaphs is the most beautiful/sentimental for a scripture on a cemetery mausoleum crypt? I am also taking into consideration that: Per Sempre means Forever Sempre ...
4
votes
1answer
111 views

Qual è il significato di “veste chiassosa”?

Nel romanzo Storia di chi fugge e di chi resta di Elena Ferrante ho letto: Mi sentivo ormai parte di un potere legittimo, universalmente ammirato, aureolato di cultura d’alto livello, e volevo ...
4
votes
1answer
178 views

Sull'uso di “insomma”

Quando ho scritto questo post (prima di tutti gli aggiornamenti), ho usato l'avverbio "insomma" nell'ultima frase. Mi si è suggerito, però, che non si trattasse di una scelta adeguata perché i lettori ...
3
votes
2answers
212 views

“Mi sono ingarbugliata”: sto usando “ingarbugliare” in modo corretto?

Ultimamente, ho qualche volta usato l'espressione "mi sono ingarbugliata" (non saprei dire dove né perché) per cercare di trasmettere l'idea che sono stata colta da una grande confusione. Per esempio, ...
2
votes
0answers
227 views

Differenze di uso tra “fai come credi” e “fai come ti pare”

In principio, "parere" può avere il significato di "credere". Ecco una delle accezioni data dal vocabolario Treccani: 2. a. Ritenere, credere, giudicare (col soggetto logico nel dativo: mi pare, ti ...
4
votes
2answers
72 views

“Ora sono in regola”: uso dell'espressione “essere in regola”

Care e cari, sto traducendo un romanzo italiano dove una migrante dice: Ora sono in regola. So che vuol dire che i suoi documenti sono in regola, che ha dei documenti. Però, quel che mi ...
3
votes
0answers
471 views

“Mi ha incuriosito/a” versus “mi sono incuriosito/a”

In questo post, l'ausiliare del verbo "incuriosire" mi è stato corretto da "essere" ad "avere". Capisco la correzione senza problema: è semplicemente che a volte diventa difficile per me ricordare che ...
3
votes
1answer
103 views

Intercapedine si può utilizzare anche per indicare uno spazio esteso come una stanza?

Da un po' di tempo mi sto chiedendo se effettivamente la parola intercapedine abbia un significato ambiguo. La definizione di cui mi interesso è la seguente, dal sito treccani.it: Spazio che separa ...
3
votes
1answer
121 views

Significato e uso di “rimpolpare” in questo contesto

Guardando le notizie su RaiNews, c'è stata una pausa in cui è apparsa una pubblicità di un prodotto cosmetico per il viso, nella quale si è usato un verbo che non conoscevo e che ha attirato la mia ...
-3
votes
2answers
240 views

Perché i cuochi abusano nell'uso di “vado”, “andiamo”, “andrò” e simili?

Siamo invasi da trasmissioni televisive nelle quali si vede un cuoco che cucina e intanto spiega i passaggi. Questi cuochi, evidentemente, condividono un modo di parlare che non riesco più ad ...
0
votes
1answer
94 views

Perché non sento il verbo “ribadire” nelle conversazioni informali?

Volevo sapere se il verbo "ribadire" ha un utilizzo più formale che informale. Perché lo sento più nella TV o lo leggo nei giornali piuttosto che sentirlo nelle conversazioni informali?
4
votes
1answer
227 views

Cosa intende Pavese con «arrivare» in questa lettera?

In una famosa lettera di Pavese a Fernanda Pivano egli scrive: Si ritorna cioè a quanto Le ho sempre consigliato: si faccia una vita interiore - di studio, di affetti, d'interessi umani che non ...
2
votes
1answer
164 views

Dubbio sull'uso di certe combinazioni di clitici col verbo “avvicinare”

(1) Se ho capito bene l'informazione di questa tabella dell'Enciclopedia Treccani, in italiano si possono fare le sostituzioni seguenti: Si avvicina a me --> "mi si avvicina" Si avvicina a te -...
0
votes
1answer
107 views

Si usa “pubblicazione” come sinonimo di “post”?

Recentemente ho scritto una domanda su Spanish.SE Meta e l'ho fatto in castigliano (a differenza di quello che è accaduto su Italian.SE Meta o su French.SE Meta, che io sappia nessun "community ...
0
votes
0answers
87 views

Uso del verbo “sequestrare” in questo passaggio

Nel romanzo La goccia che scava, di Francesco Luti, ho letto (grassetto mio):       Felice voleva dedicarsi alle carte prima del rientro dei pezzi grossi senza così destar sospetti ...
2
votes
0answers
66 views

Until what time was “spizare” in use?

In response to my first question, Charo pointed out that spizare is an archaic form of spicciare. Archaic, however, can mean a lot of things; maybe it was in use only before 1600, maybe it was only ...
2
votes
2answers
318 views

A quali sostantivi della frase si può riferire l'aggettivo “primo” contenuto nelle locuzioni “per primo”, “per prima”, “per primi” e “per prime”?

In questo post avevo usato l'avverbio "prima" un paio di volte, ma poi mi sono state corrette in "per primo/a". Adesso sto cercando di capire la ragione di questa sostituzione e di ...
1
vote
0answers
89 views

Il verbo “molestare” ha assunto un significato prevalentemente sessuale?

Ascoltando le notizie in italiano di tanto in tanto, ultimamente ho avuto l'impressione che il verbo "molestare" si usasse soltanto con un significato sessuale (e praticamente sempre per dire "...
2
votes
1answer
85 views

Could using “a punto” in a phrase be redundant?

I'm not intending the general application of "a punto" but I think in the following phrase it is sort of redundant, isn't it? Ci volle un decennio perché riuscissero a portarla a punto in una ...
0
votes
1answer
157 views

Cos'è “giovediamoci”?

Nel romanzo La goccia che scava, di Francesco Luti, ho letto: Vinse l'accenno di malinconia, chiamò Remo per comunicare la notizia. La voce era comunque corsa poiché Remo era al corrente della ...
1
vote
1answer
109 views

Uso regionale della preposizione “in” con nomi di città (intorno ad Ancona)

Come si può leggere in questo post, la sezione VIII.85 dell'Italiano di Serianni riporta questa informazione: c) In alcune zone l'uso di in con nomi di città è generalizzato, come si ricava da ...
1
vote
1answer
92 views

“Vedete qui” oppure “vedi qui”?

In questo post avevo scritto "vedete qui" (adesso ho corretto), ma poi ho avuto il dubbio se questa fosse un'espressione solita in italiano moderno. Ho pensato che magari avrei dovuto usare "vedi qui"...
2
votes
1answer
98 views

L'utilizzo di “orco” come interiezione è usuale in qualche zona d'Italia?

Nella commedia Sotto paga! Non si paga! di Dario Fo (testo aggiornato nel 2007 e pubblicato da Einaudi) ho letto: GIOVANNI     Le manette? Perché, scusi? BRIGADIERE     Per ...
3
votes
2answers
140 views

Usi dell'esclamazione “hai voglia”

Nella commedia Sotto paga! Non si paga! di Dario Fo (testo aggiornato nel 2007 e pubblicato da Einaudi) ho letto: GIOVANNI     Ma di quanti mesi è? Domenica scorsa l’ho vista e non mi ...
8
votes
2answers
793 views

Would Italians refer to an American or foreign woman as “signora”?

I know that "signora" is, in Italian, the title for a married woman... But, would Italians refer to a married American or otherwise foreign visitor as such?
2
votes
1answer
129 views

L'espressione “mangiare di qualità” per indicare “cibi di qualità” è comune in italiano?

Camminando per Barcellona, ho letto la scritta "mangiare di qualità" su un camion. Subito mi sono chiesta se si trattasse di un'espressione genuinamente italiana o se fosse piuttosto un calco dal ...
4
votes
1answer
115 views

Differenza tra 'di Russia' e 'della Russia'

Ciao a tutti, C'è qualche differenza tra 'di Russia' e 'della Russia'? Ho letto da qualche parte che con i paesi vicini all'Italia si usa 'di' e con quelli lontani si usa 'di + articolo'. È vero? ...
2
votes
1answer
380 views

What does imposto/imposta mean in Italian?

What does imposto/imposta mean in Italian? Some people use the term l'imposto when talking about vocal technique. What does it actually mean and how is it used in sentences?
4
votes
2answers
123 views

A cosa devo il motivo […]?

In "Young Pope" miniseries there is a scene where Tonino Pettola gets surprised in his house by a visit from the pope and his cardinals. Upon noticing them he asks: "A cosa devo il motivo di questa ...
3
votes
1answer
378 views

Come e quando si usa la frase “Altro che”?

In una conversazione sul Bar Sport si è usata la frase "Altro che". Questo ha attirato la mia attenzione perché non avevo mai visto o sentito la locuzione "altro che" usata in questo modo. Tra l'altro,...

1
2
3 4 5
15