21

Past participles definitely do change according to the object gender and number for transitive verbs when the object is a pronoun, like in your example. They do not, however, change if the verb is intransitive, even if its passato prossimo uses “avere”, like “ho pranzato”. (some examples, as requested in comments) Transitive verbs - singular subject Ho ...


15

With a pronoun as object, the only allowed form is the one you used: nobody would say "*Li ho messo in tasca". With an explicit object, the participle is invariable: "Ho messo i libri in tasca". When the pronoun is a direct object and precedes the verb, as in the example given, then the past participle agrees with the direct object.


13

Premesso che classicamente l'italiano in molti casi preferisce la concordanza del participio con il complemento oggetto, in certe situazioni possono essere lecite entrambe le possibilità: «abbiamo scelte le più belle», come scrive Pirandello, oppure «abbiamo scelto le più belle», come diremmo oggi. Ma nel caso che proponi non c'è alcun dubbio che l'unica ...


12

The theoretical correct form would indeed be “c'è un sacco di...”, since “sacco” is singular. But Italian language, since its onset, is very tolerant of the so called accordo (or concordanza) a senso, i.e. having the verb agree with the meaning of the subject, rather than with its actual number, especially with some very used collective nouns or phrases (un ...


9

Even it's a collective noun, "la gente" is singular. Thus the correct sentence is Non gli piace la gente.


9

In Italian, masculine + feminine = masculine plural: e.g., il tavolo e la sedia bianchi. It is probably more common to encounter this construction with a copula (il tavolo e la sedia sono bianchi), but it is correct also for modifiers. See e.g. on the Treccani site for a grammar reference: • Se i nomi sono di genere diverso, l’aggettivo si declina al ...


7

The second and the third line should be read together in sequence: Ma tra bene ed amore c'è solo Laura e la mia coscienza (But between good and love there is only Laura and my conscience) So c’è refers to Laura which stands (along with my conscience) between good and love, even though, as correctly pointed out by @DaG, the correct form would be ci sono....


6

Si usa la seconda persona singolare Hai il mio libro? Ed è corretto in generale, eccetto per i seguenti casi. A volte quando si parla ad una persona più importante, in segno di rispetto, "si da del lei" (ovvero ci si riferisce alla persona con la terza persona singolare) o "si da del voi" (e quindi con la seconda persona plurale). Quindi se la domanda che ...


6

The exercise is correct: when making the composite tenses of intransitive verbs having essere as their auxiliary verb, the participle has to agree with the subject. So, for instance: * È passato un anno. * È passata una settimana. * Sono passati tre anni. * Sono passate tre settimane. Or, * Luigi è andato a casa. * Maria è andata a casa. * I due amici sono ...


5

La questione dell'accordo con i participi è sempre spinosa (con una generale tendenza a perdere le concordanze, ma con diversi casi ed eccezioni), ma qui è piuttosto semplice: va bene il maschile. Citando l'Italiano di Serianni (XI 364) sul tuo caso specifico, che non rientra in nessuno di quelli descritti in quella pagina della Crusca, si ha: Con un ...


5

Qualcosa non è femminile (nonostante cosa lo sia), ma neutro e viene usualmente concordato al maschile. Per citare il dizionario Treccani Indica in modo indeterminato una o alcune cose e può essere sostituito dalla locuz. qualche cosa, dalla quale deriva; ha valore neutro e concorda per lo più come masch. Vedi anche ad esempio l'espressione qualcos'altro ...


5

In Italian when a verb is conjugate to a compound tense and the auxiliary verb is "essere" (to be) the past participle has to agree with the subject in gender and number. The past participle of "passare" is "passato" in the masculine singular form, but since the ambulance is a feminine noun in italian the participle needs to be declined to the feminine ...


5

You have to accord the verb "piacere" with the subject. Try to think at the phrase like this: La gente (singular) non gli piace. Le persone (plural) non gli piacciono. Actually "gente" as a collective noun is a bit measleading since its plural is not so common in Italian (genti). You might use "gruppo-gruppi" as an example: ...


5

'Non essere altro che...' is an idiom that means 'To be nothing but...'. Example: Lui (singular) non è (singular) altro che uno scocciatore. = He's nothing but a nuisance. In this idiom, 'altro' (indefinite pronoun) is generally never used in the plural form, but the verb can be (depending on the number of the subject): Example: Loro (plural) non sono (...


5

The past participle used with avere and the passato prossimo as tense doesn't change basing on the gender and the plurality. You say ho messo a posto il frullatore and ho messo a posto i temperini nel cassetto. Since there is li, the past participle is declinated basing on the plurality of the object.


5

Che il verbo sia in diatesi attiva, passiva o riflessiva non è importante. Quello che conta è chi sia il soggetto. Il soggetto della frase è Un codice e un'etichetta, che è composto da un sostantivo maschile singolare e un sostantivo femminile singolare. Citando l'Enciclopedia dell'Italiano Treccani, alla voce accordo: più soggetti singolari collegati ...


5

The grammatically correct answer would be Vanno bene, but the verb would usually be omitted. Here are some examples: — Come vanno le cose? — Bene, grazie. — Come vanno le cose? — Vanno bene, grazie. — Come vanno le cose? — Tutto bene, grazie. — Come vanno le cose? — Va tutto bene, grazie. Nobody would answer Va bene to the question Come vanno le ...


4

La forma corretta è senz'altro “tener(e) presenti”: il dizionario Devoto-Oli (di cui ho sotto mano l'edizione 1990), alla voce presente, esemplifica tra l'altro «bisogna tener presenti alcune difficoltà». In frasi così l'accordo è con il complemento oggetto, non diversamente da quel che succede per «tenere aperta la giacca», «tener desta l'attenzione» etc. ...


4

Nei tempi passati, la forma di cortesia prevalente in italiano era il “voi”, cioè la seconda persona plurale. La forma è ancora viva nell'Italia meridionale, specialmente a Napoli, dove è normale che la gente si rivolga a una persona che non conosce con il “voi”. La forma di cortesia più comune, ormai, è il “lei” (con la terza persona singolare). Tuttavia ...


4

This kind of discrepancy has always existed in italian; it is referred as "Accordo del participio passato" (Accordance of the past participle) and there is not a "fixed" rule, the rules are kind of "liquid". This article explains better your case: Il tuo ragazzo ha riparato la lavastoviglie? In this sentence the direct object (lavastoviglie) is ...


4

According to this article by Accademia della Crusca both possibilities (that is, agreement and not agreement of past participle with the personal pronoun) are correct: 2) accordo del participio d'un verbo composto con avere con l'oggetto anteposto, costituito da un pronome personale o relativo ("ci ha ingannato" - "ci ha ingannati", "la casa che ho ...


4

You impression is wrong, sorry. In (modern) Italian, the participle in a verbal form constructed with the auxiliary essere agrees with the subject. Renzo si è lavato le mani e si è messo la mascherina, poi è entrato nel negozio. Lucia si è lavata le mani e si è messa la mascherina, poi è entrata nel negozio. You could find in old books agreement with the ...


4

Bene is not an adjective. It can be an adverb or a noun (but only in the sense of a good or a property, or for denoting the abstract quality of goodness, see the linked page on the dictionary). If you're trying to translate “We're well”, then it is Stiamo bene, because Italian uses stare, not essere, in this case.


4

Simplifying the structure of your text, it could be rephrased this way: Oggi le donne rom sono doppiamente discriminate. E quelle che vivono nei campi sono discriminate il triplo. In the second sentence above there is a verb, sono discriminate, conjugated in the passive voice. As in this instance, Italian passive voice can be constructed with the verb ...


3

Actually I've found another – slightly different – lyrics for the same song here: http://www.angolotesti.it/A/testi_canzoni_antonio_mungari_64702/testo_canzone_laura_non_ce_1111998.html. In this version, which by the way is what I understood by listening/meaning, the sentence is: Solo Laura è la mia coscienza This would mean that this sentence is ...


3

In questa voce del vocabolario Treccani puoi vedere che, in questo tipo di costruzioni, "visto" è effettivamente adoperato come aggettivo e, per questa ragione, deve concordare con il sostantivo a cui si riferisce in genere e in numero. La spiegazione del vocabolario Treccani che fa riferimento a questo utilizzo di "visto" è quella che comincia così: In ...


Only top voted, non community-wiki answers of a minimum length are eligible