Hot answers tagged

8

The futuro anteriore (in a first approximation) denotes an event that is going to happen earlier than another future one (for which the futuro (semplice) is used). The futuro anteriore is constructed with the future of an auxiliary verb (essere or avere) and the past participle of the verb we need. For instance: Quando tutto sarà finito, andremo in ...


6

Il verbo è indire. Ah, i verbi irregolari! È un composto di dire, quindi indico (parola piana), indicevo, indissi, indica, indetto. Il participio passato di indettare è indettato. Ordinare o disporre che sia preparata, organizzata e iniziata con una certa solennità una manifestazione di pubblico interesse.


6

Con diteggiare si intende "digitare caratteri sulla tastiera". L'uso è alquanto infrequente e nel linguaggio colloquiale non viene adoperato. Nella musica la "diteggiatura" corrisponde al modo in cui disponi le mani per suonare lo strumento (piano, chitarra...).


6

Capisco il senso della domanda, ma mi sembra che i grammatici italiani non interpretino questo tipo di infinito come una sorta di passivo. La questione riguarda più in generale le costruzioni con i verbi “causativi” fare e lasciare. Dice Italiano di Serianni: Il costrutto del tipo «far fare qualcosa a / da qualcuno» presenta una specie di cooperazione tra i ...


5

As an Italian, devano is a rare, old-fashioned form, and I myself had to check whether it was recorded in a dictionary. So, yes, it's technically admissible but nowadays it sounds quite unusual. Presumably, your teacher aims at teaching you contemporary, usual Italian. As an illustration, here is a graph comparing the occurrences of debbano and devano in ...


4

Il Della volgare elocuzione illustrata, ampliata, facilitata (Bergantini, 1740) a pagina 158 riporta ripieno tra i significati affoltato e pressare, premere tra i significati di affoltare. Vari dizionari collegano il verbo affoltare con concetti relativi a premere, comprimere, stringere insieme, affollare. Mi sembra strano che affolsero sia un refuso di ...


4

You impression is wrong, sorry. In (modern) Italian, the participle in a verbal form constructed with the auxiliary essere agrees with the subject. Renzo si è lavato le mani e si è messo la mascherina, poi è entrato nel negozio. Lucia si è lavata le mani e si è messa la mascherina, poi è entrata nel negozio. You could find in old books agreement with the ...


4

Premetto di non essere un linguista, ma potrebbe derivare dal latino noli, imperativo seconda persona singolare del verbo nolo ("non volere"). In latino, noli richiede l'infinito alla seconda persona singolare, e viene usato per intimare di non fare qualcosa. Un esempio piuttosto famoso è "noli me tangere", che letteralmente significa &...


4

Essendomi spesso trovato dall'altra parte, cioè nel ruolo di docente a cui scrivono così, ecco l'impressione che faresti: sicuramente un testo così è meglio di uno sciatto o di qualcosa che sembra un messaggino su WhatsApp, ma la sensazione è che cerchi di gestire un registro linguistico che non ti è abituale e che non è affatto necessario in questa ...


4

Simplifying the structure of your text, it could be rephrased this way: Oggi le donne rom sono doppiamente discriminate. E quelle che vivono nei campi sono discriminate il triplo. In the second sentence above there is a verb, sono discriminate, conjugated in the passive voice. As in this instance, Italian passive voice can be constructed with the verb ...


3

La costruzione “succederà x, non c'è y che tenga” significa che per quanto y sia abbondante forte disponibile e simili, l'evento x si verificherà comunque. Probabilmente l'espressione originale è “non c'è santi che tengano” o “non c'è santo che tenga”: nemmeno l'intervento di uno o più santi può evitare l'evento x. A “santo” si può sostituire più o meno ...


3

Scrivo una risposta basata sulle spiegazioni e gli esempi che appaiono nel libro Nuovo Contatto C1. Corso di lingua e civiltà italiana per stranieri di R. Bozzone Costa, M. Piantoni, E. Scaramelli e C. Ghezzi. Hai ragione sul fatto che l'imperfetto si usa per esprimere al passato fatti ripetuti con carattere di abitudine (spesso segnalato da avverbi). ...


3

Riporto a seguire la definizione del verbo ingarbugliare tratta da Lo Zingarelli (edizione 2009). Ingarbugliare [comp. di in- e garbuglio; 1481] v. tr. (io ingarbuglio) A Mescolare disordinatamente più cose: i. i fili di un gomitolo di lana; i. i conti. sin.. Aggrovigliare, intricare, imbrogliare | (fig.) Complicare, intralciare. (fig., ...


3

Il dizionario dei sinonimi Rizzoli https://dizionari.corriere.it dà appurare accertare, verificare, assodare, controllare, constatare, chiarire. constatare stabilire, accertare, verificare, appurare, assodare, prendere atto, osservare, notare, riscontrare, rilevare. Il dizionario di italiano alla stessa pagina dà appurare Accertare qualcosa,...


3

È un'espressione idiomatica per significare "è stata utile, ha prodotto risultati". Vedi, per esempio, sul dizionario Garzanti il significato 5: portare utilità, vantaggio: il delitto non paga


3

@Charo la tua interpretazione è corretta, e a mio avviso l'espressione è comune. Si usa appunto "passare" per chiedere come una persona ha trascorso un certo periodo di tempo; Prendo dalla definizione di "Passare" del Treccani, punto 10: Trascorrere il tempo o un determinato periodo di tempo in qualche luogo, impiegarlo in qualche ...


3

Prendendo la definizione del vocabolario Treccani il significato in questo caso è quello "matematico" di "essere in rapporto a": b. In matematica, stare a, essere in dato rapporto: 4 sta a 2 come 6 sta a 3, il rapporto di 4 a 2 è uguale al rapporto di 6 a 3, e così via. ovvero il significato è di effettuare un paragone (in questo caso ...


3

The common respect form is “lei” for a single person and the verb in the third person singular. It used to be “loro” for more people and the verb in the third person plural, but in current Italian it's only used in very formal writing or when the speaker wants to emphasize their condition of inferiority. Something like “Che cosa desiderano?” can be heard ...


3

L'esempio calzante è quello di incassare un assegno (cashing a check in inglese americano). Piccola divagazione: la parola cassa in senso economico-bancario ha origine a Firenze ed è stata esportata in tutta Europa. Il senso figurato nel titolo giornalistico è “ottenere qualcosa” che può essere dovuto o meritato, ma anche non dovuto né meritato. Esempio (...


3

Riassunto: In lo penso si usa il verbo pensare transitivo e lo ha la funzione di complemento oggetto. In ci penso si usa il verbo pensare intransitivo e ci ha la funzione di complemento locativo ("indica il luogo, reale o metaforico, verso cui è rivolto il pensiero"). Pensare non regge un complemento di termine: per questa ragione i pronomi gli o ...


2

Pomiciare è il significato che ha a Roma e dintorni, al nord paccare significa dare buca, non presentarsi, o anche fregare o raggirare in una compravendita tra privati ("gli ho dato i soldi ma mi ha paccato"). In questo caso però viene utilizzato impropriamente con il significato di "dando delle pacche"


2

In questo contesto ha pagato significa che il sacrificio, l'attenzione, le misure straordinarie adottate che sono costate fatica, impegno, etc., hanno dato il risultato sperato, hanno ripagato gli sforzi. L'accezione di pagare di Treccani che più si avvicina è la seguente: fig. Ricompensare, corrispondere, rendere il contraccambio (più com., in questo ...


2

Ho chiesto ai miei genitori in quanto mi pareva di averglielo sentito usare nel loro dialetto (casertano) e da loro viene usato nel senso di pigrizia. Per estensione si potrebbe pensare che le gambe di Rocchino, dalla paura, divennero pigre. Cercando in tal senso ho trovato in questo Vocabolario napoletano dell'Ottocento: ATTASSARE (v. n. e n. p. ). ...


2

In theory, these are not synonyms. “Iniziare” is a transitive verb; someone “inizia” something (or to do something), eg, il maestro inizia a spiegare (the teacher starts teaching) whereas cominciare is intransitive and the subject is not who begins something, but the thing that begins (la lezione comincia, the lesson begins). So - the teacher begins teaching ...


2

Una delle accezioni di "sdrumare" che riporta il Grande dizionario della lingua italiana è la seguente:     2. Sfregare energicamente.     Fenoglio, 5-1-2037: Milton si sdrumò la faccia con le mani.     – Rifl.     Fenoglio, 5-1-890: La cagna venne a sdrumarsi contro le gambe di Johnny, così ...


2

Secondo questo vocabolario di dialetto barlettano, "struscere" significa consumare completamente. Ho trovato anche su parecchi siti web, come per esempio questo, con a volte leggere variazioni nell'ortografia, il proverbio La cer s strusc e la procession nan camin che può essere tradotto letteralmente come "la cera si consuma e la processione non ...


2

Nel libro Storia linguistica d’Italia dall'Unità a oggi, di Tullio De Mauro, si trova che, nella lingua scritta, ci sono state oscillazioni tra le desinenze -o e -a per la prima persona dell'imperfetto indicativo fino ai primi decenni del Novecento: Il caso più cospicuo di rideterminazione è la sostituzione di -vo alla desinenza -va di 1ª persona dell'...


Only top voted, non community-wiki answers of a minimum length are eligible