Pietro Majer
  • Member for 7 years, 8 months
  • Last seen more than 1 year ago
Can I say bravo to a female performer?
1 votes

Premise: "Bravo", as an exclamation (hence indeclinable) came into use in French, English and other European languages from the (declinable) Italian adjective through the Italian Opera, since around ...

View answer
Come tradurre "distinguished bilinear form"?
3 votes

Nel senso usato da Hofer e Zehnder in tutti i luoghi menzionati, "distinguished" si riferisce ad un oggetto scelto e fissato una volta per tutte, che definisce una struttura matematica, o che ...

View answer
"A solo n anni" oppure "a soli n anni"?
1 votes

Mi pare corretto e di uso abbastanza comune avere una preposizione che introduce un complemento modificato da un avverbio. "Di circa un metro", "A solo vent'anni", "Da neppure tanto", "In troppo ...

View answer
Perché si dice 'fare alla romana'?
1 votes

Non ho purtroppo fonti per confermare la mia impressione, quindi prenda questa spiegazione con precauzione. Mi pare che l'uso di dividere in parti uguali il conto al ristorante si diffonda a partire ...

View answer
Sulla differenza fra ‘Sì, all'inizio inizio.’ ‘Sì, all'inizio.’ e ‘Sì, ma solo all'inizio.’
Accepted answer
3 votes

Una nota sulla prima variante: in generale la reduplicazione è un procedimento usato nel linguaggio colloquiale soprattutto infantile (ma non solo), per intensificare il grado di aggettivi (piccolo ...

View answer
Usare 'è' alla fine di una frase
Accepted answer
3 votes

Grammaticalmente entrambe le frasi sono ineccepibili; farei però queste osservazioni: La parola in fondo alla frase, in cui la frase si risolve, qui è la più rilevante. Il caos in cui l'Italia è: ...

View answer
Sulla differenza fra 'nulla' e 'qualcosa' in 'non c'è alcun presupposto per sperare nulla/qualcosa'
0 votes

Le due frasi sono entrambe corrette, con una differenza di significato. Nella prima il risultato atteso è nullo; nella seconda è scarso o insufficiente. In generale nelle frasi negative "qualcosa" al ...

View answer
Sulla differenza tra gli aggettivi "suo" e "proprio" in una frase particolare
Accepted answer
3 votes

In generale l'Italiano segue, in modo meno rigido, la regola latina, che vuole l'aggettivo personale suus invece di eius, se è riferito al soggetto. Sulla questione suo vs proprio: http://www....

View answer
Cosa differenzia "inebriarsi" da "ubriacarsi"?
Accepted answer
8 votes

Direi di sì: inebriarsi (da cui "ubriacarsi" deriva) è una voce più aulica. Si potrebbe usare per le bevute di Noè, o di D'Annunzio. Oggi è usata soprattutto in senso figurato; direi che usata in ...

View answer
È corretta l'espressione "il doppio più lunga delle altre"?
4 votes

Quanto alla diffusione di queste e simili espressioni, una misura indicativa la dà il numero di risposte di Google: A. "il doppio più lunga": 48.900; B. "lunga il doppio": 177.000; C. "due volte ...

View answer
"Rimasta incinta": senso dell'espressione
3 votes

Mi pare che "rimanere X" in questo e simili contesti contenga l'idea di ritrovarsi nello stato X come effetto conclusivo di un evento o una catena di eventi trascorsi, e che in gran parte dei casi il ...

View answer
What's the difference between "cominciare" and "iniziare"?
8 votes

Choose your favorite Italian writer from the origin to our times, and try the interesting experiment of a search of "cominc*" and "iniz*" in his/her works. As you can see, nobody would use "iniziare" ...

View answer