1

Non capisco bene quali siano le differenze di uso tra questi vocaboli: "ombrello", "ombrella" e "ombrellone". Me le potreste spiegare? Ad esempio, qual è il termine comunemente usato per indicare quello che si usa per ripararsi dal sole in spiaggia?

6

"Ombrello" è per la pioggia, o parasole, ma in generale portatile;

"Ombrellone" è quello che ripara dal sole, fisso o poco mobile e per più persone (o un tavolo in giardino);

"Ombrella" è secondo Wikipedia una infiorescenza, che ha in comune con gli altri due l'idea del gambo che si apre in steli multipli. Credo che sia usata anche come sinonimo di "ombrello", ma in regionalismi e sicuramente molto poco, come dimostra anche Ngram.

| improve this answer | |
  • 4
    "Ombrella", per quanto orribile, si può sentire in Lombardia, nel contesto di un italiano fortemente influenzato dal dialetto. Compare anche in una canzone di Jannacci e Renato Pozzetto. – Federico Poloni Apr 8 '15 at 16:59
  • 1
    @Charo Innanzitutto intendo quando usato nel senso di "copertura contro la pioggia", non in quello suo proprio dell'infiorescenza. All'orecchio di un italiano suona sgrammaticato, e la sua origine dialettale (almeno per me) me lo fa associare inconsciamente a un livello culturale basso. Detto questo, in sé la parola non ha nulla di strano; potrebbe esistere un mondo parallelo in cui "ombrello" è femminile e non ci sarebbe nulla di sconvolgente. – Federico Poloni Apr 9 '15 at 6:40
  • 1
    Nel catalano dell'Alghero però dicono "automòbil": quelli sì che hanno un livello culturale alto! ;) – Charo Apr 9 '15 at 11:13
  • 1
    @Charo Dal mio punto di vista usare "ombrella" è come se tu dicessi "la cotxe" o "el vutura" perché confondi i generi nelle due lingue. Inoltre immagino che in Spagna ci sia un approccio verso le lingue locali molto diverso; in Italia (o almeno nel Nord), per molti anni, il dialetto è stato visto solo come la lingua del popolo meno istruito che non frequentava scuole e luoghi culturali, quindi c'è una sorta di stigma. In tempi più recenti si sta cercando di recuperare la cultura locale e dialettale, ma per lungo tempo c'è stata questa connotazione. – Federico Poloni Apr 9 '15 at 12:32
  • 1
    P.S.: *dittatura di Franco – Tobia Tesan Apr 10 '15 at 5:50

Your Answer

By clicking “Post Your Answer”, you agree to our terms of service, privacy policy and cookie policy

Not the answer you're looking for? Browse other questions tagged or ask your own question.